giovedì 7 marzo 2013

Spaghetti alla carbonara a modo mio

Gli spaghetti alla carbonara sono un must della cucina italiana e questa  è la mia personale versione!!!

Ingredienti x 4 xsone:


3 ½h di spaghetti
100 gr di pancetta dolce  o guanciale
2 cucchiai di olio evo
3 uova
1 cipolla
50 gr di pecorino e/o parmiginano
Sale e pepe e peperoncino se vi piace

Il procedimento è il seguente, una volta messa sul fuoco l'acqua di cottura della pasta si procede con il preparare il condimento....in una ciotola vado a sbattere le uova ed aggiungo il pecorino, sale e pepe ( io a volte aggiungo anche  un goccino di latte x rendere il tutto + cremoso!!!), sbatto il tutto x
bene x amalgamare i sapori.
Nel frattempo in una padella antiaderente aggiungo un filissimo di olio (a chi piace il piccante può aggiungere anche un peperoncino!!) e faccio rosolare la pancetta  con la cipolla tagliata a dadini piccoli.
Preso il bollore metto a cuocere la pasta x 10 min.....una volta pronta la scolo e la aggiungo alla pancetta, la mescolo un pò e vado ad accendere il fuoco lento x qlc istante.
Spengo e aggiungo l'uovo e mescolo velocemente in modo da creare una cremina!!!
Servire ben calda, con una spolverata di parmigiano o pecorino a piacimento!!!! ;)

By coccinella pasticciona 

Brodo di carne

Nella cucina non può mancare la preparazione di un buon brodo di carne da utilizzare come base per tante ricette!!!! Infatti è utile per la preparazione di tanti piatti sia primi che secondi!!!!
Serve per preparare dei deliziosi cappelletti o agnolini in brodo, passatelli, oppure per sfumare i risotti o arrosti, io ne ho sempre una piccola porzione in congelatore soprattutto adesso che ho il mio cucciolo!!!!
Per preparare il brodo di carne solitamente uso: 1/4 di gallina, un pezzo di carne di manzo x lesso, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano...
Preparo le vedure lavandole e pelandole....le dispongo in una pentola abb.za capiente e aggiungo la gallina e il manzo....aggiungo l'acqua e faccio andare a fuoco lento x un paio d' ore (4 h ca).
La carne deve risultare tenera, altra dritta solitamente uso non mettere il sale x far si che la carne rimanga morbida e salo solo una volta che l'ho sgrassato e vado a cuocere i cappelletti, la pastina o il riso.....
 
nb altra cosa importante quando si fà il brodo è ricordarsi di schiumare il brodo x eliminare le impurità, inoltre se si vuole rendere + ricco il brodo si possono aggiungere 1 patata, 1 zucchina e anche un pomodoro.

mercoledì 6 marzo 2013

Torta rustica alle melanzane

Adoro fare la torta rustica di melanzane anche xè mi piacciono all'infinito!!! Sono deliziose in tutte le salse, grigliate, fritte, parmigiana, pasta alla norma, al fughetto, fatte ad involtini, ripiene, come ripieno di torte salate, messe in ogni dove !!!! Sono strepitose e da buona siciliana come non posso avere mille e mille ricette x preparare questo ortaggio!!!!
Per la torta rustica si possono usare sia la pasta brisèe (2 dischi, io la faccio sempre in casa è facilissima e veloce da preparare) o la pasta da pane/pizza (sempre 2 dischi)....per il ripieno gli ingredienti sono: 2 melanzane medie, pezzettoni di pomodoro,1 mozzarella o altro formaggio a pasta molle, una manciata di parmigiano, basilico, olio, sale e pepe qb..
Lavare e modare le melanzane, tagliarle a piacimento (a cubetti o striscioline) farle rosolare in padella con un pò d'olio (tipocottura al funghetto!!) salare e pepare e aggiungere del basilico spezzettato...far andare a fuoco moderato fino a quando non risultano ben cotte e tenere, alla fine aggiungere i pezzettoni aggiustare di sale e pepe e far cuocere a fuoco lento x 20/25 min..(se necessario aggiungere un pò d'acqua!!!)
Una volta pronto il ripieno, aggiungere la mozzarella a dadini e il parmigiano...versare il tutto sulla base brisèe o pane e ricoprire con la seconda!!! (Usare una teglia tonda foderata con carta forno..)
Sigillare ben bene e infornare (il forno deve essere già preriscaldato al max)
Tempo di cottura 30/40 min ...deve risultare tutta la superfice ben dorata!!!!
Servire tiepida tagliata a spicchi....gnam gnam!!!!

Pasta con peperoni e salsiccia

Circa un mesetto fà sono venuti i miei suoceri a cena ed ho preparato questo piatto, il risultato è stato abb.za apprezzabile da riproporVi la ricetta....
Gli ingredienti che ho utilizzato sono 4 peperoni (2 gialli e 2 rossi), 250 gr ca di salsiccia di tacchino e maiale (io la trovo dal ns macellaio e gustosissima e al tempo stesso leggera!!! la compro sempre x il mio bimbo!!!), panna da cucina 150 ml ca, 1 spicchio d'aglio, 1 cipolla, olio, sale e pepe qb...se vi và potete aggingere anche un mix di spezie tipo timo, origano..e a chi piace il piccantino un piccolo peperoncino secco sbriciolato...
Passiamo alla preparazione del piatto...inizio con il lavare e tagliare a dadini i peperoni e la cipolla che rosolerò in padella con uno spicchio d'aglio schiacchiato (che tolgo in un 2 momento) e con 1 o 2 cucchiai d'olio  faccio andare a fuoco vivace x 15 min sempre mescolando e aggiungendo un goccio d'acqua se necessita!!!! I peperoni devono essere ben cotti!!!!
Una volta cotti metto i peperoni ne passo metà o poco + al mixer con la panna e gli antro li metto da parte in una scodella, se serve x renderla + densa aggiungo un goccio di acqua di cottura della pasta (che nel frattempo sta cuocendo!!!)
Nel frattempo nella stessa padella dove ho cotto i peperoni metto a rosolare la salsiccia sbriciolata grossolanamente...non aggiungo olio!!!!
Una volta ben cotta rimetto in padella insieme i peperoni a pezzetti e la crema di peperoni....aggiungo la pasta e amalgamo il tutto mantecando con un goccio di acqua di cottura della pasta e un pò di parmigiano!!!!
Servo subito ben calda.............!!!!!! Da provare e davvero deliziosa....e x i vegetariani chiaramente si può eliminare la salsiccia...oppure si può sostituire con salumi tipo prosciutto a dadini o pancetta!!!!

Pepata di cozze

La pepata di cozze è un piatto semplicissimo da fare e che io ho sempre mangiato fin da piccola, i miei nonni materni avevano una piccola bottega del pesce e avendone sempre di fresco il pesce è uno dei miei cibi preferiti e che in tavola a casa mia non sono mai mancati!!!!
Questa ricetta la preparo in base al ricordo di come la preparava mia nonna!!!!
Prima di tutto la nonna chiaramente puliva le cozze, sul guscio toglieva tutto lo sporco e il calcare che si depositava raschiando con un coltellino e una paglina d'acciaio, poi levava la barbetta che veniva fuori dal guscio...e le metteva a mollo x sciacquarle....
Alla fine della pulizia metteva le cozze in una pentola capiente e aggiungeva uno o due spicchi d'aglio, del prezzemolo spezzettato con le mani, spicchi di limone o vino bianco (1/2 bicchiere), io a volte aggiugo anche un pò di olio e/o dei pomodorini tagliati a metà, e chiaramente tanto tanto pepe...(attenzione al sale io molte volte non lo aggiungo x niente!!!!)chiudeva con il suo coperchio e aspettava che le cozze si aprissero del tutto e serviva ben calde!!!!
Io oggi quando ripropongo qst ricetta la accompagno con bruschette di pane casereccio leggermente abbrustolito!!!!
Provate sono un ottimo antipasto !!!!! ;)

Paninetti fantasia

D'estate si sa la voglia di cucinare e poca e molti sono i trucchetti salva pranzo da preparare in anticipo e sfruttare nei mezzo giorno...