venerdì 5 dicembre 2014

Torta cioccolatino....


La prima volta che la feci neanche sapevo cosa fosse...negli gli anni leggendo libri ho appreso qst ricetta e le sue varianti....
C'è chi la fa con 1 poco  di farina, chi con l amido di mais e chi con il cacao. Io e mio fratello la facevamo spesso...o meglio ricordo che a lui piaceva tanto pasticciare in cucina....piu che altro xe aveva sempre 1 fame pazzesca e quando nn trovava nulla faceva intrugki strani.....
Un gg per fortuna venne fuori 1 torta decente....dovevate vedere la sua faccia piena di soddisfazione....Ma adesso basta con i ricordi nn vorrei dilungarmi...  se pur nella mia mente riaffiorano facendo comparire sul mio viso 1 sorriso...ahhh...bei ricordi....
Dunque gli ingredienti che utilizzo sono per la preparazione di qst dolce sono: 200 gr di cioccolato fondente, 200 gr di burro, 4 uova, 200 gr di zucchero, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaio di farina...(che può essere sostituita con fecola o amido...),burro per lo stampo, sale.
Il procedimento è il seguente...imburrate la teglia, pref.utilizzate 1 stampo a cerniera. Si inizia con il tagliare il burro a pezzetti, si spezzetta il cioccolato, e si mette a fondere a qst ultimo a bagno maria, sul fuoco.
Quindi si toglie dal fuoco e si incorpora il burro e in seguito lo zucchero e la vanillina, mescolando il tuttocon 1 frusta...fino ad ottenere un  composto spumoso e omogeneno.
Dividete i tuorli dagli albumi, incorporate al composto i tuorli 1 alla volta, aggiungete il cucchiaio di farina setacciandola....e infine incorporatevi gli albumi che in precedenza avrete montato a neve ben ferma con 1 pizzico di sale...
Versate io composto nello stampo e cuocete in forno preriscaldato a 190°per 20/25 min.
Il risultato deve essere 1 dolce dalla consitenza morbida al centro..
Passato il tempo di cottura....togliere la torta, lasciarla intiepidire, sformarla e farla riposare x alcune ore prjma di servirla...se vipiace potete spolverizzarla con zucchero a velo o del8 cacao in polvere....

mercoledì 20 agosto 2014

Crostata light

Ieri mi sono messa a cucinare....e siccome il mio cucciolo mi aveva chiesto di fargli la crostata di marmellata.....nn ho potuto dirgli di no.
Mentre le mie due canglie dormivano ho praparato la crostata...con una solita delle mie varianti ;)....
Gli ingredienti che ho utilizzato x la frolla sono i seguenti: 250 di farina 00, 120 di burro, 100 di zucchero , 1 uovo intero e 1 tuorlo, 1/2 bustina di lievito x dolci, scorza di limone x aromatizzare...
per la farcitura nn ho utilizzato la solita marmellata ....ma ho frullato delle pesche sciroppate light che avevo in dispensa da 1 po e nn sapevo come utilizzare....allora le ho frullate e ne ho fatto 1 purea...
Il procedimento x la frolla e sempre il solito...metto in 1 terrina farina setacciata, zucchero, la mezza bustina di lievito, le uova, il burro da frigo tagliato a tocchetti, la scorza e impasto il tutto con la punta delle dita velocemente x lavorare troppo l impasto.
Avvolgo in pellicola e faccio riposare in frigo x 30 min...
Nel frattempo scoggiolo le pesche (1 vasetto) le passo al minipimer creando una purea....metto in frigo...
Passata mezz' ora prendo la frolla e la stendo con il mattarello in forma circolare (ho usato 1 stampo da 26) aiutandomi con 1 po di farina.....metto all interno dello stampo e farcisco con la purea...inforno a 180° x 25 min...

venerdì 15 agosto 2014

Crostini estivi

Serata di ferragosto, voglia di qlc di sfizioso e veloce da mangiare...ma allo stesso tempo leggero, visto che proprio la pasta nn  mi va giù sopprattutto d' estate al contrario del mio moroso che se potesse la mangerebbe anche a colazione,  guardo e tiro fuori dal frigo gli avanzi della grigliata del pranzo,  zucchine e peperoni grigliati, salsiccia di tacchino, della ricotta freschissima presa il giorno prima dal ns negozio negozio di fiducia, pesto, pane e via.

Inizio con l 'abbrustolire il pane nel forno, poi spalmo una abbondante cucchiaiata di ricotta, un cucchiaino di pesto, 1 fettina di zucchina e un pezzettino di peperone, passo il tutto nuovamente in forno  x scaldare leggermente,  e servo ben caldi....gnam 1 goduria x il palato....

Io ho fatto i crostini vegetariani come contorno della salsiccia ma se volete potete aggiungerla sbriciolandola leggermente direttamente sul crostino, oppure come variante potete arricchire la bruschetta con dello speck, del prosciutto  crudo o cotto....altra variante sarebbe quella di sostituire la ricotta con del  formaggio a pasta molle e potete anceh sostituire il pane con delle fettine di polenta.......provatele tutte e poi ditemi se nn ho ragione....

lunedì 28 luglio 2014

Pasta sfoglia o pasta all' uovo

 La sfoglia è un classico della cucina italiana e soprattutto la regione d italia che x eccellenza è rinomata per i suoi svariati utilizzi è l Emilia Romagna....
Io da piccola facevo sempre la pasta fresca in casa con la mia nonna ma di tutt altro genere....ve ne parlerò in un atro dei miei post ;)
La pasta fresca che a parma e in gran parte dell emilia chiamano sfoglia la si prepara solitamente utilizzando 1hg di farina 00 e 1 uovo x ogni hg....
Quindi se si vuole farela pasta per 4 persona solitamente io utilizzo 200 gr di farina e 2 uova.....e poi tanto tanto olio di gomito....alcuni x rendere l impasto piu malleabile uniscono 1 filo d olio, altri aggiungono anche 1 po di sale già nell impasto ma io preferisco eclissare entrambi...
Il procedimento è semplice..su una spianatoia,  setaccio la farina, al centro di essa formo un cratere all interno del quale rompero le uova.
Con una forchetta sbatto le uova e man mano incorporo la farina stando attenta a nn far uscire l uovo.....fino ad unire completamente la farina, impasto ben bene fino ad ottenere 1 impasto liscio e omogeneo che infine farò riposare x mezz ora ricoperto da un canovaccio o pellicola x nn far seccare la pasta ...cosa che accadrebbe se riposasse al contatto con l aria...Passato il tempo di riposo, si procede a stendere la sfoglia della consistenza e forma desiderata in base alla ricetta da seguire...

Besciamella


La besciamella è un ingrediente base indispensabile per moltissimi primi piatti , ma anche contorni, secondi e torte salate...insomma un po pertutto.

Infatti questa gustosissima salsa e utilissima x amalgamare e unire gli ingrenti piu disparati dei nostri piatti.....
Gli ingredienti per ottenere una perfetta besicamella, come la preparoio sono....1liro di latte ps, 50 gr di burro, 50 gr di farina 00, sale e noce moscata ....se piace...


Io nn amo rispettare tanto i procedimenti classici e procedo nel seguente modo, metto in un tegamino  a sciogliere il burro e man mano unisco la farina formando il cosiddetto roux, che risulterà una cremina color oro, a qst punto inizio con unire man mano il latte poco alla volta continuando a mescolare con un cucchiaio di legno...senza sosta fino a che nn ho finito il latte....vedrete che se continuerete a versare il latte poco x volta e a mescolare nn si formeranno grumi e la salsa risulterà liscia e omogenea;)
La cosistenza della besciamella dipende dai vs gusti, x esempio x le lasagne e utile lasciarla 1 po piu liquida in modo che aiuti ad amalgamre bene i sapori e far cucinare al meglio le vs lasagne, oppure soda x inserire nella farcia della vs torta salata....
ps...quando utilizzo la besciamella per fare ricette a base di verdure sostituisco mezzo litro di latte con del brodo di verdure x renderla più leggera e vellutata provare x credere;)

By coccinella pasticciona 

Lasagne patate fagiolini e pesto

Questa ricetta delle lasagne l ho preparata grazie ad 1 mia amica che me l ha consigliata di fare e io ho colto subito l occasione x prepararla....nn e che sia una super invenzione infatti in liguria gli ingredienti sono tipici delle trofie al pesto in 1 variante arrichita.

Gli ingredienti che ho utilizzato oer preparare qst lasagne super sfiziose, a mio avviso, sono: pasta sfoglia x lasagne 250 gr, besciamella qb, stacchino 200 gr, parmigiano 200 gr, fagiolini 200 gr, patate 200 gr, sale e pepe q.b.

Inizio a spiegarvi il procedimento, preparo la sfoglia che tirero dopo 30 min di riposo, pulisco e taglio a tocchettini i fagliolini e le patate a quadratini piccolini e li cucino al vapore x ca 10 min. 
Nel frattempo preparo il pesto con basilico,1 spicchio d 'aglio, olio, pecorino e parmigiano, sale e pepe qb e frullo il tutto fino ad ottenere 1 consistenza cremosa( il tutto in verità deve essere fatto a mano con il mortaio x evitare che il basilico ossidi, ma se lo usate subito potete accelerare le cose facendo con il mixer e visto che lo si utilizza subito;) ).
Altro passaggio, prendo le patate e i fagiolini e li faccio saltare in padella con 1 filo d olio e faccio rosolare x qlc istante aggiustando di sale e pepe....unisco il pesto e amalgamo il tutto e metto da parte...
Preparo la besciamella, vedi ricetta base....
Adesso passo ad assemblare il piatto, faccio 1 strato di besciamella come base, continuo con sfoglia, sugo, un po di stracchino,1 spolverata di parmigiano e qlc cucchiaio di besciamella, continuo cosi fino ad ottenere 4 strati....
Cucino in forno a 200° x ca 30 40min ....lascio riposare 10 min per ottenere 1 taglio perfetto delle porzioni e poi servo ....;) gnammmmmf

mercoledì 18 giugno 2014

Pasta fredda, olive, carciofini, pomodorini e tonno

Con l'estate ti viene serpre voglia di preparare piatti veloci, freschi, leggeri e gustosi....ultimamente mi sono data alla pasta fredda!
Ottima soluzione da preparare in aticipox la sera e sopprattutto che soddisfa il palato della mia dolce metà ;)
Glingredienti che utilizzo sono...x 4 persone: 500 gr di conchiglie,  una decina di olive nere e altrettante di verditagliate a rondelle, 7 8 pomodorini, 10 carciofini da tagliare a spicchi, 1 manciata di cipolline,1 mozzarella o formaggio latteria, 1scatoletta di tonno sott olio, a chi piace 1 manciata di capperi, olio, sale e qlc foglia di basilico a piacere 1 macinata di pepefresco e/o origano.
Beh x il procedimento è inutile anche dirlo...prendo la pasta e la faccio cuocere x 10 min ca...nel mentre preparo tutti gli altri ingredienti, taglio a dadini il formaggio, lavo e taglio i pomodorini(io li privo dei semi x nn fare troppa acquetta), taglio a rondelle le olive e a spicchi i carciofini, sminuzzo il tonno e metto tutto in 1 ciotola, sminuzzo qlc fogliai di basilico sale e olio, mescolo il tutto.Una volta chela pasta è cotta, la lascio raffreddare e la unisco a tutti gli ingredienti. Amalgamo tutto x bene faccio raffreddare x almeno 1 oretta prima di servire! Gnam  gnam
ps...per qlc variante potete anche aggiungere un mazzetto di rucola che da freschezza e qlc cubetto di prosciutto cotto o si sposano bene anche dei gamberetti  leggermente sbollentati....tutte da provare!!

mercoledì 19 marzo 2014

Strudel di verdure

La sturdel di verdure è uno dei miei antipasti preferiti facile veloce e sopprattutto puoi empre sbizzarriti con il ripieno utilizzando sempre verdure nuove in basa alla stagione!!!!
Solitamente lo preparo con la bae brisee che è piu facile da prepare in casa e anche piu sostanziosa!!! 
Gli ingredienti che utilizzo sono: base brisee (vedi ricetta da post)o sfoglia, 2 carote, 2 peperoni piccoli giallo e rosso x dare colore, 1 cipolla o porro, 2 zucchine, a volte anche dei finocchi o melanzane..., sale e pepe q.b., olio evo 1 cucchiaio,  acqua qb.
Il procedimento e facile da farsi, prima di tutto mondo, lavo e taglio le verdure a piacimento (di solito uso a dadini medi o a striscioline a sencodo l estro di gg), le faccio saltare ben ben in padella con l olio x 15 min ca a fuoco vivo sempre mescolando e stando attenta a non farle bruciare....aggiusto di sale e pepe e metto da parte a intiepidire.
Prendo la pasta e la stendo a mezzo centimetro circa a forma rettangolare, la dispongo sulla teglia precedentemente ricoperta con carta forno e metto al centro le verdure..richiudo su  se stessa a forma di strudel  spennello con l acqua x far colorire l esterno dello strudel e inforno in forno già caldo a 200° x 20 min. tenendo sempre sotto controllo la cottura.
Ps: all' interno si può aggiunge per arricchire il piatto delle fettine di cotto o speck tagliate a striscioline e/ del formaggio tipo latteria morbido.

Torta integrale sprint

Questa torta l' ho preparata in occasione del mio 35° compleanno e visto che la mia dolce metà era stato poco bene ho deciso di dimezzare un pò le calorie ;)!!! Non che sia una torta difficile da prepararsi, ma molte volte quando si va ad usare la farina integrale nei dolci nn bisogna abusare visto che potrebbe comprometterne il risultato!
Dunque, gli ingredienti che ho utilizzato sono: 150 gr di farina 00, 150 gr di farina integrale, 200 di zucchero, 140 di olio, 1  bustina di lievito, vanillina, 3 uova intere, 180 di latte o succo d'arancia a piacimento io a volte metto metà e metà. ?.un pizzico di sale....e infine zucchero a velo o granella di zucchero e nocciole, un pò di marmellata di albicocche x far aderire la granella.
Il procedimento e facile e veloce..mixare in una ciotola tutti gli ingredienti insieme...e infornare a 180° x 35/40 min.(cmq consiglio sempre la prova stuzzicadente per non sbagliare!!!!)
Per rendere la torta più ricca e golosa potete dividerla a metà e farcire con marmellata di albicocche oppure nutella e spolverare anche all'interno della granella di nocciole e/o mandorle...!!!!! Da provare!!!!! ; )

By coccinella pasticciona 

Ricetta veloce: mini croissant x la festa del papà

Stamattina per la festa del papà, abbiamo preparato dei mini croissant con il mio cucciolo x il ns papone...veloci veloci....
Abbiamo usato della sfoglia pronta tirata a cerchio, se avete tempo potete chiaramente preparare la sfoglia secondo ricetta.., l 'ho divisa in spicchi di otto parti uguali circa, su ogni spicchi in alto o praticato una piccola incisione che mi ha aiutato a chiudere bene il croissant fecendo si che poi il ripieno in cottura non fuoriesca.
Ho farcito ogni spicchio con un cucchiaino nutella e un poco di granella di nocciole ed ho arrotolato nella forma classica a cornetto. Con la base pronta sono riuscita a preparmarne 4 con nutella e 4 con la marmellata.....sempre con aggiunta di granella di nocciole all interno.; )
Per la cottura mi sono bastati 15min (devono risultare ben dorati) nel fornetto a 250 ° ventilato....et voilà........dei buonissimi croissant x colazione x la festa del papà!!!! X completare una bella spolverata di zucchero a velo o a piacimento spennellare con marmellata e spolverare con granella di nocciole nuovamente o zuccherini colorati/ granella di zucchero!!!!!

mercoledì 29 gennaio 2014

Insalatona tiepida

Per un pranzo veloce amo spesso lessare un po di verdure..solitamente uso 2 carote, 2 zucchine, 2 patate, 300 gr di fagiolini, li lavo pulisco e taglio a pezzettini (se sono di stagione uso anche finocchi) e li lesso x 20 min circa.
Una volta cotte le servo condite con sale, olio e pepe e infine aggiungo un tomino ben caldo che si fonde con le verdure una volta aperto.... un ottimo piatto unico gustosissimo....da provare!!!!! Si può sempre accompagnare con un pò di pane abbrustolito (Lo so  adoro il pane soprattutto se è quello di grano duro fatto in casa e scaldato come miipreparava sempre il mio nonnino non resisto!!!!!) Provate per credere ; )

Insalata veloce di radicchio di Treviso

Questa insalatina è ottima da preparare veloce e può diventare anche un piatto unico per un pranzo veloce ma ricco!  
Inizio con l' elencare gli ingrdienti: 1 cespo di radicchio tardivo di treviso, 60 gr di noci sbriciolate grossolanamente, 50 gr di scaglie di parmigiano, olio qb, sale qb, pepe qb, aceto (balsamico a chi piace da quel tocco in più).
Lavare e tagliare a pezzettini il radicchio in una ciotola, unire le noci e le scaglie di parmigiano, servire con un emulsione fatta con olio, sale, pepe e aceto...... per rendere ancora più completo il piatto io scotto in padella un petto di pollo tagliato a striscioline, lo arrostisco semplicemente senza alcun condimento e li adagio sull' insalata....un'altra variante può essere quela di aggiungere del prosciutto crudo o speck tagliato a striscioline....e per completare...un bella fetta di pane casereccio ben abbrustolito!!!! Gustoso e leggero!!!!! DA LECCARSI LE DITA!!!!!

mercoledì 8 gennaio 2014

Brioche allo yogurt

Stamattina ho deciso di cucinare qlc di dolce e ho tentato ancora l'avventura con delle brioche ( la prima volta nn mi erano venute un granché ed ho deciso di riprovare ).
Gli ingrdienti che ho utilizzato sono:175 gr di farina 00, 75 gr di fecola di patate, 1 bustina di vanillina, 1/2 bustina di lievito,  125 di burro fuso, 125 di yogurt magro,  un pizzico di sale.
Ho iniziato con il setacciare in un ciotola,la farina e la fecola, ho aggiunto il lievito, il burro fuso freddato, lo yogurt e infine il pizzico di sale. Ho mescolato bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo,  ho messo su spianatoia , lavorato ancora un pocon le mani e poi steso il tutto in una sfoglia tonda e formato dei triangoli (x le dosi ca 9/ 10 pezzi).
Ho steso leggermenta ancora un pò i singoli triangoli e li ho farciti un pò con la marmellata e il resto con la nutella ( il mio piccolo la adora!!! P5enso come tutti i bimbi...a proposito...in un altro post vi darò la ricetta di una versione simile!!).
Per farcire i triangoli non bisogna abbondare e sopprattutto bisogna stare abbastanza in centro x non risciare che la farcia in cottura fuoriesca!!!
Un volta fromate le brioche le ho stese su placca da forno ricoperta da carta forno e ho inflrnato in forno preriscaldato a 180° per 20 min.
Ho sfornato e lasciato intiepidire, infine ho spolverato con zuccchero a velo!!!!! 
Ps: la farcia può essere anche di crema pasticcera, mele cotte o ricotta e cioccolato...sono altri gusti che vi consiglio...inoltre potete anche decorare quelle con la nutella con granella di cioccolato !  

venerdì 3 gennaio 2014

Tagliatelle ai funghi

Il primo di quest'ultimo dell'anno che ho deciso di fare sono state le tagliatelle ai funghi,  un classico della cucina.
Io li ho preparati nel seguente modo: per iniziare ho preparato la pasta fresca, ed ho utilizzato, 500 gr di farina per pasta all'uovo, 5 uova, 1 cucchiaio di olio evo, 1 cucchiaio di acqua se necessario, ho impastato bene il tutto x 10 min (l'impasto deve risultare liscio e omogeneo), ho avvolto con pellicola x alimenti e in u canovaccio ed ho lasciato riposare x 30 min. prima di tirare la sfoglia...
X fare le tagliatelle ho tirato la pasta fino a 2 della macchina e passato nella parte della macchina che crea le tagliatelle ( se non avete la macchina potete tirare la sfoglia a mano, come a volte amo fare, fino a quando non diventa trasparente la cospargete di farina e arrotolate e poi tagliate con il coltello della larghezza desiderata..io faccio ca mezzo cm).
Per il sugo ho iniziato con il far rosolare con un pò d olio uno spicchio d'aglio, poi ho aggunto un misto funghi e ho lasciato cuocere x ca 15 min a fuoco lento con il  coperchio.
Alla fine aggiungo prezzemolo tritato,  aggiusto di sale e pepe q.b e lascio insaporire.
Per rendere il sugo cremoso ho aggiunto in questo caso 50 ml di panna ( solitamente però quando ho molti funghi creo una cremina frullandone una parte!! Il risultato a mio avviso è molto più gustoso e leggero). Ho lessato le tagliatelle in acqua salata x 5 min e le ho scolate e messe in padella con il sugo...ho mescolato ben bene e ho aggiunto una manciata di parmigiano.
Ho servito ben calde con un ulteriore manciata di parmigiano!!
Ps: come variante potete aggungere al sugo pancetta, speck o salsiccia rosolate in padella x decorare il piatto o amalgamate al sugo!!!!!!!

giovedì 2 gennaio 2014

Tortini al cavolfiore

Quest' ultimo dell' anno abbiamo deciso di passarlo a casa noi quattro....e per cena ho preparato questo piccolo antipasto facile e gustoso.....un piccolo tortino di cavolfiore e speck!
Gli ingredienti che ho utilizzato sono: un cavofiore piccolo, 150 ml di panna da cucina, due cucchiai di parmigiano grattugiato, 1 cucchiaio colmo di farina 2 uova, sale e pepe q.b., speck una decina di fette.
Per iniziare ho pulito il  cavolfiore,  e l' ho lessato in pentola con acqua leggermente salata,  nel mentre ho messo in un contenitore x frullatore a immersione il resto degli ingredienti...la panna, la farina setacciata, il parmigiano, le uova, il cavolfiore, infine ho aggiustato di sale e pepe. 
Ho frullato il tutto fino ad ottenere u composto liscio e omogeneo. Ho preso 6 stampini in alluminio e li ho foderati con lo speck (ho usato una fetta e mezza x porzione), ho riempito con il composto e decorato con una cimetta di cavolfiore che avevo lasciato da parte!
Ho fatto cuocere il tutto in forno x 20 min a 200°.
Ho sfornato i tortini e li ho lasciati intiepidire e li ho impiantati, ho decorato con scaglie di parmigiano......Deliziosi!!
Ps: Al posto dello speck si può utilizzare anche del prosciutto crudo....oppure x chi non ama il cavolfiore lo può sostiturea dei broccoletti! Da provare!!!

Paninetti fantasia

D'estate si sa la voglia di cucinare e poca e molti sono i trucchetti salva pranzo da preparare in anticipo e sfruttare nei mezzo giorno...