domenica 22 febbraio 2015

Pizza con lievito madre

Con il lievito madre da quando lo ho sto sperimentando le varie  ricette di lievitati che ho sostituendo il lievito di birra ...
Come nn provare a fare la pizza...
Gli ingredienti  che ho utilizzato  sono: 500 gr di farina 0, 300 ml di acqua, 4 cucchiai di olio evo, 250 gr di lievito  madre rinfrescato, 20 gr di sale, 1 cucchiaino di zucchero....
Per il procedimento ho iniziato a sciogliere il lievito nell acqua...ho aggiunto lo zucchero,  l olio,  il sale e man mano la farina....impasto x 10 min ca fino a formare 1 panetto liscio e omogeneo,  copro con 1 canovaccio e lascio a lievitare in forno x 1 paio d ore (solitamente la preparo al mattino e la faccio lievitare fino a pom x permettere  1 ottima lievitazione )
Poi riprendo l impasto formo delle palline che sono i miei pesetti che farò  lievitare x la seconda vv x altre 2 3 orette...Passato qst tempo riprendo l impasto e lo stendo nella forma desiderata. ..è rifaccio lievitare il tutto fino a sera quando sono pronta x infornare....
Inforno al max in forno preriscaldato la base x 5 min senza niente...
La riprendo ...copro con polpa di pomodoro  condita con olio sale e origano e faccio cuocere fino a cottura....5 min prima codice con mozzarella e ingredienti a piacere....ed ecco pronta la ns pizza. ...;b gustosa....gnamm


By coccinella  pasticciona 🐞 

Biscottini di frolla senza uova

Questa  ricetta base frolla me l ha data il panettiere dove solitamente  andiamo a prendere il pane...la base ha di particolare che non prevede l'uso di uova.. che sostituiremo aggiungeremo della panna fresca  per far legare il tutto...chiaramente  io ho fatto alcune modifiche...
Gli ingredienti per qst base frolla sono 150 gr di burro,  100 gr di zucchero, 2 gr sale, 100 ml di panna fresca, 280 di farina 0 o 00, 1 bustina di vanillina o scorza grattugiata  di limone, 1 cucchiaino  di lievito x dolci...x decorare zucchero semolato, zucchero a velo o cioccolato  fuso.
Per il procedimento pensiamo tutti gli ingredienti iniziamo con il mettere  in 1 ciotola la farina setacciata, poi lo zucchero, il burro freddo tagliato a dadini, il lievito, la vanillina o la scorza di limone, e infine la panna fredda.
Lavoriamo il tutto velocemente,  con la punta delle dita e formiamo 1 palla ben liscia....appiattito leggermente e mettiamo a riposare in frigo x 1/2 h...
Passato il tempo di riposo  prendiamo la pasta la stendiamo in 1 sfoglia sottile...è creiamo i ns biscotti...possiamo decorare con zucchero semolato spennellate o la base con acqua e poi ricoprendo il biscotto...  inforniamo a 180°preriscaldato x 12...15 Min.
Decorate a piacere...con zucchero  a velo o ciocco fuso....
Ps...potete unire i Vs biscottini e farcire nel centro con nutella o marmellata...è arricchire con granella di nocciole...come ho fatto io;)

By coccinella pasticciona 

Risotto speck porri zucchine e mascarpone

Oggi a pranzo..il mio moroso mi ha chiesto di fare il risotto. ...e nn è che abbia tante idee o tante cose su cui scegliere x inventare....
Ho deciso di fare un risottino con speck,  zucchine, porro e mascarpone. ..
Gli ingredienti  che ho utilizzato x 4 xsone sono: 2 bicchieri di riso parboiled, olio evo qb, 1 zucchina grossa, mezzo porro, 7 fettine di speck di asiago tagliate a listarelle, brodo vegetale, 1 cucchiaio e mezzo di mascarpone, 1 noce di burro, 2 manciata di parmigiano, sale e pepe  qb, prezzemolo  tritato (facoltativo ).
Per la preparazione iniziate con il lavare le verdure  che servono x il brodo (sedano carota cipolla)e mettetelo su,  poi lavate  il porro e la zucchina tritate  il porro e mettetelo a soffriggere  con l olio su 1 tegame, tagliate la zucchina a dadini e unirà. , lasciate  rosolare x qlc minuto, tagliate a listarelle  lo speck aggiungete ne metà e continuate a far andare x altri 5 min. ....lasciate da parte delle listarelle che renderete croccanti x ultimare l impiattamento..
Procedete con l aggiungere il riso e fatelo tostare fino a quando nn è  lucido...quindi iniziate ad aggiungere il brodo... (io nn ho sfumato con vino bianco xe lo dato ai bimbi cmq se volete prima sfumate con mezzo bicchiere  di vino bianco e lasciate evaporare e poi  procedete con il brodo) man mano e lasciate cuocere  x ca 20 min...assaggiate se cotto spegnete il riso e aggiungete il formaggio la noce di burro e il mascarpone...mantecare e lasciate riposare  x qlc istante...
Impiattate il riso e completate con lo speck messo da parte e scaglie di parmigiano...se si desidera anche 1 manciata di pepe e prezzemolo tritato...

By coccinella  pasticciona

By coccinella  pasticciona 


venerdì 20 febbraio 2015

La crostata di E. Knam

Come nn provare a fare qst crostata che solo a vederla ti si illuminano gli occhi alla vista di tutto quel cioccolato...chiaramente come al solito ho apportato delle piccole modifiche alle dosi degli ingredienti....
Per la frolla ho utilizzato..100 gr di burro (invece che 150) 100 gr di zucchero(invece che 150), 1 pizzico di sale, 1 uovo, aroma di vaniglia 1/2 fiala o 1 bustina di vanillina, 6 gr di bicarbonato, 200 g di farina 00, 60 di frumina, 20 di fiocchi di patate, 15 gr cacao in polvere
Per la crema pasticcera ho utilizzato...250 ml di latte ps, ½ dose estratto vaniglia, 1 uovo intero o 2 tuorli, 80 g di zucchero, 5..10  gr di frumina
Per la ganache  al cioccolato ho utilizzato..100 g di cioccolato fondente, 50 gr cioccolato al latte,1 noce di burro ca 25 30 gr. e 50 ml di latte... (ho sostituito la panna con il latte e burro)
Per la crema pasticcera al cioccolato ho unito la  crema pasticcera con la ganache

Il procedimento per la preparazione della frolla è  il seguente lavorate  il burro con lo zucchero e il sale. Unite l’uovo, la farina e la frumina infine  il lievito e il cacao il tutto setacciato . Impastare bene e lasciare riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Per preparare la crema pasticcera iniziate con lo scaldare  il latte, mentre in 1 ciotola mescolate, a freddo, i tuorli con lo zucchero, unite la frumina e infine aggiungete a filo il latte che nel frattempo era diventato caldo..Fate addensare il composto rimettendolo nuovamente nel pentolino e sul fuoco...premura tesi di  continuare  a mescolare bene con la frusta per evitare che si formino grumi.
Trasferite la crema in 1 recipiente e fate raffreddare completamente...e passate alla ganache
Per preparare la ganache mettete in 1 pentolino la noce di burro e il latte e  unite  il cioccolato spezzettato e mescolate continuamente a fuoco basso...in modo da ottenere 1 composto liscio e omogeneo. ..lasciate freddare...
Passiamo ad unire la ganache alla crema cercando di  ottenere  1 crema liscia.
Infine, stendete l’impasto di frolla rivestendo una tortiera, precedentemente ricoperta da carta forno. Versate la crema nel guscio, e andate a decorare con le strisce di pasta e cuocete il tutto  a 180° per 30 minuti.
By coccinella  pasticciona🐞

mercoledì 18 febbraio 2015

Zuppa vellutata porri patate e carote....


Alla sera mi piace spesso preparare zuppe,  passati ecc...qst è  1 di quelle..il frigo piange per i pochi ingredienti  e le poche idee che ho in qst gg. 
Quindi vado sul classico facendo 1 zuppetta veloce che a fine cottura passerò al mixer onde evitare che le mie scimmiette si rifiutano di mangiare...
X 4 persone ho utilizzato 2 patate grosse, 4 carote medie, 1 porro piccolo, olio evo qb,  sale e pepe qb..Ho iniziato  con il lavare e pulire i vari ortaggi...ho tagliato il porro a rondelle e messo a rosolare in 1 tegame,  ho aggiunto le carote e le patate tagliate a dadini...ho rosolato x 10 min....ho aggiunto acqua fino a coprire il tutto. 
Ho lasciato cuocere il tutto...x ca 20 25 min...ho aggiustato di sale.


By coccinella  pasticciona 🐞

domenica 15 febbraio 2015

Paella di pesce

La paella è  1 piatto  unico di origine spagnola ma che ormai sempre più spesso si trova nelle ns tavole ormai è  parecchi anno che ne studio  una moa versione perfetta perché da buona  siciliana nn posso esimermi nel proporvi 1 mia versione di quella al pesce.....anche xe' è  1 piatto molto amato dai componenti  della mia famiglia. ... 
Gli ingredienti che solitamente utilizzo  per 4 persone sono....300 gr di riso parboiled,  100 gr di cozze, 100 gr di vongole, 100 gr calamari,  100 gr seppie, 100 gr di code di gambero,  100 gr scampi,  4 gamberoni, 100 gr di piselli, 100 gr di peperoni misti a cubetti, 1 o 2 pomodori tagliati a dadini privati dei semi, 1 spicchio d aglio,  2 bustine di zafferano,  1.5 ml di brodo verdure o pesce, 4 cucchiai d olio evo, prezzemolo tritato, sale,  pepe qb 
Bene passiamo al procedimento. ..inizio con il preparare il brodo...vegetale o di pesce usando gli scarti come le teste dei gamberi , sedano carota e cipolla...poi passo con il pulire tutti i pesci..m
Inizio con mettere  nella padella...l aglio schiacciato.e i 4 cucchiai  di olio evo,  metto a rosolare i gamberi e dopo qlc istante gli scampi. .ca 5 min di cottura.... li tolgo e tengo da parte in caldo.. mentre in 1 altra padella faccio aprire le cozze e vongole con spicchio aglio e prezzemolo e li spruzzo leggermente  con 1 goccio di vino bianco..1 volta aperti metto da parte e filtro il brodo che hanno rilasciato in cottura e lo aggiungo al brodo che ho preparato  in precedenza...
Adesso si parte sulla vera e propria cottura della paella...nella padella dove ho scottato i gamberi scotto x qlc istante i calamari e seppie, aggiungo i piselli e i peperoni...faccio andare 5 min. ..poi aggiungo tutto il brodo nel quale scelgo le bustine di zafferano...appena il brodo inizia a prendere  il bollore aggiungo il riso modo uniforme nella padella e aggiungo il sale,  faccio cuocere x 15 Min ca..dopo 5 min aggiungo anche i cubetti di pomodoro  (se volete anche 1 cucchiaio di passato)..
Passato 15 Min aggiungo tutti i gamberi e gli scampi..e salto il tutto ....ricordate di nn girare mai con il mestolo  ma saltate i smuovete  la padella. ..se no il risultato nn sarà  ottimale..
Passati altri cinque min aggiungete le cozze e le vongole e ultimate la cottura....il brodo deve essere tutto assorbito..
Servite la paella ben calda ma lasciatela riposare 5 min ca ....decorate con 1 manciata abbondante  di prezzemolo  tritato  e spicchi di limoni....1 giro di pepe se piace anche se la ricetta originale nn lo prevede. ...provatela;)
By coccinella pasticciona 

domenica 1 febbraio 2015

Cracker salati

La ricetta che utilizzo per fare i cracker è la seguente. ..300 gr di farina 0, 70 ml di olio evo,
40  ml di vino bianco secco, acqua qb, semini (sesamo, semi di Papavero) o rosmarino, peperoncino...ecc, sale
Il procedimento è molto semplice...setacciata la farina e al centro mettete l olio,il vino, l acqua iniziare con mezzo bicchiere....impastare il tutto ed ottenere 1 impasto ben liscio...Stendere o in una sfoglia sottile e tagliare a quadratini con il taglia pasta ondulato...infornare x ca 15 20 min in forno a 170° ventilato....devono risultare ben dorati e croccanti. ..in caso lasciare qlc min in più. ...

Mousse al cioccolato

La mousse al cioccolato l'ho preparata in alcune occasioni in cui ho fatto delle cene tra amici...
Solitamente non adoro preparare dolci al cucchiaio che non contengano al suo interno biscotti, pan di Spagna o quant'altro...ma bisogna provare tutto nella vita!!!
Questa ricetta della muosse è abbastanza facile e veloce e sono riuscita a confezionare delle piccole coppettine x 4 persone!!! (belle abbondanti!!!)

Gli ingredienti che ho utilizzato sono:
175 gr di cioccolato fondente
60 gr di zucchero
25 gr di burro
3 uova
Il procedimento è il seguente. .dividere i tuorli dall' albume, sbattere i tuorli con lo zucchero..nel frattempo sciogliere il cioccolato con il burro a bagnomaria. ..infine montare a neve ferma gli albumi con 1 pizzico di sale..

Unire ai tuorli e zucchero il ciocco e burro fusi fatti raffreddare...infine incorporare gli albumi senza smontare il composto dal basso vs l alto...se volete essere sicuri potete pastorizzare le uova...il procedimento consiste nel portare alla temperatura di 121° lo zucchero con 1 goccio d acqua (chiaramente l opzione richiede 1 termometro da cucina)..e versare il composto a filo sempre girando con 1 frusta fino a incorporare il tutto...qst fa si che le uova si pastorizzato. ..ricordate di girare in continuo se no l uovo impazzisce..
Potete montare anche gli albumi a neve facendo 1 classica meringa all italiana...montando gli albumi con metà zucchero a bagnomaria fino a quando nn risultano lucidi e infine incorporare come prima..
chiaramente la prima preparazione richiede meno tempo ...ma se avete bimbi o donne in gravidanza o cmq x sicurezza usate il secondo metodo...

Ps. ..Servite dopo aver fatto riposare in frigo x almeno 1 h e se avete del tempi a disposizione preparate delle deliziose lingue d gatto si sposano a pennello...provare x credere..gnam gnam .;)

Canederli allo speck

I canederli mi ricordano, le gite in montagna che ho fatto quando andavo a scuola, li adoro....per prepararli vi do le dosi degli ingredienti per 4 persone. ..dunque per la preparazione di 8 canederli, bisogna usare 250 gr di pane raffermo, 150 gr di speck, 2 uova e 1/4 di bicchiere d latte, 1 cucchiaio di cipolla tritata,1 cucchiaio di burro, 1 cucchiaio di erba cipollina, farina x unire max 30 gr, sale e pepe qb
Per la preparazione prendete il pane e tagliatelo  a cubetti ca 1/2 cm, tagliate  lo speck 2-3 mm...rosolate la cipolla nel burro con lo speck mescolate in 1 secondo momento con il pane.
In una ciotola sbattete le uova con il latte il prezzemolo e l erba cipollina salate e pepate (nn troppo x è lo speck è speziato) mescolate con cautela e fate riposare 15 Min o poco più.
Aggiungere la farina 1 o 2 cucchiai sono sufficienti.
Se usate latte caldo la farina può anche essere omessa.
Formate con le mani i canederli con un diametro di 5-6 cm (delicatamente x è il pane nn deve spaccarsi deve rimanere poroso). Il composto nn deve essere né asciutto né molle, nel secondo caso aggiungete pangrattato.
Cucinate i canederli in acqua salata a bollore...la cottura è di 15 Min.
Potete servire com brodo e 3 canederli x porzione...spolverata di cipollina e parmigiano....oppure come seconda opzione potete servirli saltati in padella con 1 noce di burro e salvia o ancora...con panna..provate

Paninetti fantasia

D'estate si sa la voglia di cucinare e poca e molti sono i trucchetti salva pranzo da preparare in anticipo e sfruttare nei mezzo giorno...