venerdì 7 dicembre 2012

Cupcakes con glassa al ciocco bianco e mascarpone di Csaba

Adoro Csaba è una bravissima cuoca e ne sà un sacco anche x decorare e allestire la tavola...in qst gg che precedono il Natale su Alice TV ci stà deliziando con alcune delle sue ricette natalizie....e questa è una di quelle!!!
I cupcakes sono dei dolcetti americani sofficissimi e dalla forma di muffin la cosa che li differenzia e che sono ricoperti di glassa dai colori e forme + disparate!!!!
Ho già pubblicato una ricetta di qst dolcetto ma non potevo esimermi dal riproporvi anche questa che mi sembra spettacolare!!!
Gli ingredienti per i cupcakes: (per 36 pezzi)

110 g di burro, a temperatura ambiente
225 g di zucchero
2 uova
275 g di farina bianca, setacciata
½ bustina di lievito
120 ml di latte, a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia di buona qualità
Per la glassa:
200 g di cioccolato bianco
50 g di burro
30 g di zucchero a velo
300 g di mascarpone
1 cucchiaino di colorante alimentare rosa (o di altro colore a vs piacimento!!!)

Preriscalda il forno a 180°C (160°C se ventilato) prendere degli stampini da mini muffin e disporvi dentro i pirottini.
In una ciotola, sbatti il burro morbido e lo zucchero con la frusta elettrica (il composto deve risultare chiaro e omogeneo). Aggiungi le uova, uno alla volta, frullando man mano. In una altra ciotola, mescola la farina e il lievito. Versa il latte in un dosatore e aggiungi l’estratto di vaniglia.
Aggiungi un terzo della farina alla crema di burro e zucchero e sbatti e poi versa un terzo del latte e continua. Ripeti il procedimento sino a che avrai terminato tutto il latte e la farina.
Dividi l’impasto nei pirottini da riempire poco + di metà, inforna i cupcakes x25 min (devono risultare leggermente gonfi e dorati in superficie).
Sfornare far riposare x 10 min ca. Trasferire su griglia e decorare quando sono completamente freddi!!!! (se no la glassa si scioglie!!!)
Per preparare la glassa:
Fondi il cioccolato e il burro a bagnomaria.  Fai raffreddare e incorpora prima lo zucchero a velo e dunque il mascarpone, mescolando. Versa il colorante e mescola bene, trasferisci la glassa in una piccola sac à poche dotata e fai riposare in frigorifero per circa 30 minuti, infine decorale.

PS : Si possono conservare le cupcakes non decorate in un contenitore ermetico per 1/2 gg.  Decorate vanno consumate entro 2 gg (mi raccomando da tenere in frigo!!!)
Oltre alla glassa potete decorare con zuccherini colorati di ogni tipo!!! ;) Si trovano anche quelli a tema natalizio sono bellissimi!!!!!!

By coccinella pasticciona 





Carciofi e patate

Carciofi e patate sono un piatto che ho sempre mangiato fin da piccola ....lo adoro!!! Le patate in cottura con i carciofi prendono il loro sapore delizioso!!!!!
Per la cottura si procede con il tagliare a dadini e a spicchi i carciofi e si mettono in pentola con l'acqua....quando sono bei teneri si scola il tutto e si condisce il tutto con sale olio e pepe.....del buon pane siciliano di grano duro leggermente bruscato e   un bell'ovetto all'occhio di bue  e il piatto è servito!!!!!!
Il ricordo mi raffiora ed è come se fossi seduta a tavola a mangiare questo piatto in cucina con il mio nonnino!!!!!  :')

Crespelle di prosciutto cotto al forno

Questa ricetta si presta bene sia come antipasto sia come secondo, l'ho preparato in una delle mie cene....non avevo per niente voglia di cucinare della carne!!!! Allora insieme a delle verdure ripiene (io le faccio senza carne!!!) ho servito queste crespelle di prosciutto (si possono preparare in anticipo e infornane appena prima che arrivino gli ospiti!!!
Il procedimento consiste nel prendere delle fette di cotto (tagliate non troppo sottili..)  e disporre al loro interno qlc fettina di formaggio fresco (che in forno poi tende a fondersi)chiudere come se fossero delle crespelle (come fate abitualmente..l'importante e che non fuoriesca il formaggio!!!) disporre in una pirofila leggermente unta (olio o burro a vs gradimento!!) un pò accavallate.....
Mettete da parte e preparare una semplice besciamella ( non troppo densa) e versatela sopra le crespelle...spolverate con una manciata di parmigiano e infornate a 180° x 15/20 min il tempo di far gratinare il tutto e far fondere il formaggio!!!
PS: Oltre al formaggio potete aggiungere all'interno verdure grigliate o saltate in padella!!!! ;P gnam gnam!!!

Involtini di bresaola

Gli involtini di bresaola sono un antipasto veloce veloce da preparare all'ultimo momento quando stanno x arrivare gli ospiti.....il mio moroso x un periodo quando venivano amici a cena l'ha sempre preparato perchè è molto facile e gustoso......
Si inizia con il prendere delle fettine di bresaola (mi raccomando tagliate sottili!!!), si spalma sopra del formaggio cremoso fresco spalmabile (tipo Philadelphia o caprino...potete anche aromatizzare con erbe tritate) si arrotolano su se stesse e si fermano con uno stuzzicadenti!!!!
Per l'immpiattamento potete adagiare su un letto di rucola e condire con un filo d'olio e pepe....dimenticavo x decorare pomodorini e/o spicchi di limone!!! ;)

Tagliatelle al tartufo nero

In una delle ns. prime uscite io e la mia dolce metà siamo andati alla fiera del Porcino in provincia di Parma e in quella giornata siamo tornati a casa con una bella cassetta di Porcini, 3/4 pezzetti di tartufo nero e dell'olio sempre aromatizzato al tartufo!!!
Appena arrivati a casa ho preparato delle tagliatelle, gli ingredienti che ho usato sono 1 noce di burro, tartufo, vino bianco, brodo, aglio e parmigiano.
Ho iniziato con il soffriggere l'aglio nel burro ed ho aggiunto il tartufo grattugiato e far andare a fuoco medio x 10 min ca, ho versato il vino  e il brodo ed ho fatto  rapprendere leggermente....nel frattempo ho fatto cuocere le tagliatelle in acqua salata  x 5 min he ho scolate e versate in padella con il sugo.
Ho amalgamato tutto e aggiunto il parmigiano (si deve formare una bella cremina!!) ....Ho impiattato, ancora parmigiano e x finire un tocco di olio al tartufo uno spettacolo x chi ama il genere!!!! ;)

Branzino al cartoccio

Il branzino è uno dei pesci preferiti del mio cucciolo e quando ne trovo in pescheria di belli freschi non esito nel comprarne alcuni!!!!
Solitamante li preparo al forno e la ricetta è veramente veloce e soprattutto non si impesta la casa di odore!!!! (+ o - ;P )
Per la preparazione uso: 3 branzini (medi), 1 limone, 1 mazzetto di erbe aromatiche del mio terrazzo (rosmarino, timo, origano, prezzemolo), 1 o 2 spicchi d'aglio, 3/4 cucchiai di olio evo, sale e pepe qb.
Inizio con il pulire i pesci (mi raccomando squamateli e lavateli bene!!!). Lavare le erbe e tritarle, suddividerle  nei pesci con un pizzico di sale e pepe.
Disponete i branzini su un foglio di carta forno unto, sbucciare aglio tritare e adagiare sui pesci. Unire qlc fetta di limone e aromatizzare con il restante trito di erbe. Irrorare con il succo di limone e il restante olio.
Chiudere il cartoccio, sistemarlo su teglia e cuocere in forno x 15 min al max. Portare in tavola con i cartocci.
Come accompagnamento vi consiglio patate al forno (anche al cartoccio !!!!), insalata mista.
 
PS vedrete i vs cuccioli lo divoreranno, x arricchire il piatto potete aggiungere olive, capperi e pomodorini...!!! ;)

giovedì 6 dicembre 2012

Frittelline di pane

Le frittelline di pane sono semplicissime le mie nonne e la mia mamma me le preparavano spesso xè le adoravo!!!!!
Anche il mio cucciolo le adora e ogni qual volta mi avanza dell'uovo x la panatura di bistecche aggiungo un pò di pangrattato, parmigiano aggiusto di sale e pepe(il composto deve risultare morbido!!!) e formo tanti dischetti !!!
Per cucinarli li metto direttamente in fornetto x 10 min oppure se volete potete anche friggerli!!!!
La forma è a piacimento ....inoltre se volete potete aggiungere verdure, formaggio morbido o prosciutto sia nell'impasto oppure potete dividerli a metà e imbottirli con qualsiasi cosa ad esempio verdure grigliate o saltate in padella oppure prosciutto e mozzarella!!!!
 
Sono ottime come stuzzichino da aperitivo!!!!! ;)

mercoledì 5 dicembre 2012

Risotto zucchine peperoni e salsiccia di tacchino e maiale

Ieri sera ho preparato il risotto che a casa mia faccio settimanalmente per abitudine o meglio + x dovere (PURTROPPO X ME CHE NON AMO PARTICOLARMENTE I PRIMI!!!) visto che la mia dolce metà adora il riso!!!!

Gli ingredienti che ho usato sono: mezza cipolla rossa, 1 peperone rosso, 1 zucchina, 50/60 gr di salsiccia, riso (1 bicchiere x persona io uso il parboiled xè il mio moroso lo preferisce al dente), olio, sale, 1 noce di burro, una manciata di parmigiano, per chi lo avesse x decorare a fine cottura può aggiungere prezzemolo tritato gli dà quel tocco in più …… ah dimenticavo il brodo di carne e mezzo bicchiere di vino bianco x sfumare ….!!! (le dosi sono x 4 persone, dipende da quanto mangiate chiaramente!!!!)

Mettere a scaldare il brodo precedentemente preparato, nel frattempo lavare e tagliare a dadolini piccolissimi le verdure, sbriciolare la salsiccia.

Prendere un tegame, versare un filo d’olio aggiungere la salsiccia e la cipolla.. Far rosolare x qlc istante e aggiungere le altre verdure….far cuocere x 10/15 min sempre mescolando a fuoco medio, unire il riso e mescolare fino a quando non risulta brillante!!!

Sfumare con il vino e lasciar evaporare.

Continuare la cottura (sempre mescolando) aggiungendo un mestolo di brodo alla volta.

Passati 20 min circa il risotto dovrebbe essere pronto …togliere dal fuoco non troppo asciutto e unire la noce di burro, il parmigiano e il prezzemolo e mantecare il tutto servire ben caldo!!!!! (SE NO DIVENTA UNA PALLA MOSTRUOSA!!!!)


PS: x dare quel tocco in più provate a sostituire la cipolla con il porro.... e se avete una cena tra amici decorate i piatti con scaglie di parmigiano tagliate con il pelapatate oppure servite il risotto in ciotoline di parmigiano!!!! Di gran effetto!!! ;)

Torta soffice all’arancia e noci

Oggi mi sono cimentata nella preparazione di questa torta facile facile …..e deliziosa ….lo so che mi ripeto spesso ma cosa ci devo fare se è deliziosa !?!? ;P

Appena sfornata il mio cucciolo ne ha mangiate 2 fette!!! O meglio mezza io e una ½ lui ;)….

Gli ingredienti che ho utilizzato sono: 300 gr di farina 00, 300 gr di zucchero, 140 ml di olio, 140 ml di latte, 3 uova, 1 bustina di lievito, 1 arancia ( il succo + la scorza grattugiata), 60 gr o poco + di noci tritate, granella di zucchero x decorare.

Il procedimento è il seguente …. in una ciotola ho setacciato la farina, ho unito lo zucchero, l’olio, il latte, le uova intere leggermente sbattute, il lievito setacciato, il succo e la scorza dell’arancia e infine le noci tritate grossolanamente.

Ho mescolato il tutto con una frusta a mano fino a quando il composto non è risultato senza grumi e omogeneo, ho versato in una teglia da diam 26 ricoperta con carta forno (se volete potete bagnarla e strizzarla prima , così aderisce meglio alla teglia …) ho ricoperto di granella di zucchero e infornato in forno preriscaldato a 180° x 25/30 min.

Ottima per la colazione e la merenda dei ns. cuccioli…in più se volete renderla un vero e proprio dessert di fine pasto potete arricchirla con crema chantilly o crema al mascarpone aromatizzata all’arancia!!! ;) Da provare …. gnam gnam



PS: Visto che si stà per avvicinare il Natale voglio darvi qlc altra alternativa per utilizzare la crema infatti può essere ottima anche per accompagnare i classici dolci natalizi delle feste come pandoro e panettone!!!! O perchè no utlizzarla come base per un tiramisù dal gusto natalizio!!! ( non sò a voi ma il sapore di agrumi nei dolci mi dà la sensazione di festa!!!!;))  

Crostata di fragole della Spisni

Una delle tante ricette della meravigliosa Spisni, la adoro come fa lei la sfoglia e poi quando cucina mi ricorda tanto la mia nonnina!!! Con tanta semplicità e amore…
Per la crostata gli ingredienti sono: 200 gr di farina, 80 gr di zucchero, 80 gr di burro, 1 uovo, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di lievito x dolci
Per la crema gli ingredienti sono: 2 uova (solo i tuorli), 250 ml di latte. ½ scorza grattugiata di limone, 20 gr di farina, 60 gr di zucchero
Per decorare: 800 gr di fragole
Il procedimento per preparare la base e il solito della frolla, setacciare la farina fare un foro al centro e unire l'uovo, lo zucchero, il burro (freddo da frigo!!!), il sale e il lievito...impastare con la punta delle dita velocemente senza scaldare troppo l'impasto, il risultato deve essere una palla liscia e omogenea a avvolgere con pellicola e mettere in frigo a riposare x 1/2 h.
Nel frattempo preparare la crema : scaldare il latte con la scorza di limone, in una ciotola mescolare le uova con lo zucchero, la scorza grattugiata di limone e la farina, unire il latte caldo e stemperare il composto.
Mettere il tutto nuovamente nel pentolino e far addensare la crema sul fuoco continuando a mescolare. Una volta pronta togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.
Intanto mettere in forno (preriscaldato a 180° ) la frolla (ricoprire la superfice con carta forno e fagioli secchi e/o simili) far cuocere x 15/20 min non deve cuocere troppo se no diventa sbriciolosa!!!!
Lavare le fragole e tagliarle a vs. piacimento...
Sfornare la frolla e lasciare intiepidire, riepire con la crema e decorare con le fragole!!!!!
 
PS: chiaramente inutile dirvi che le fragole potete sostituirle con frutta a vs piacimento...la crema potete trasformarla in una soffice chanthilly o crema al cioccolato....e tanto tanto Amore!!!! ;)

Fusilli con salsa ai funghi e porri

Questa ricetta profuma proprio di bosco!!! E poi i funghi in questo periodo sono un must e non puoi fare a meno di cucinarli….!!! Solitamente uso un mix per preparare i sughi composto da funghi porcini, champignon e chiodini…..

Questa ricetta è molto semplice e sfiziosa ……… e si presta bene a molte varianti che vi elencherò a fine ricetta!

Gli ingredienti x 4 persone sono: 350 gr di fusilli, 200 gr di funghi misti, 5 cucchiai di olio evo, ½ bicchiere di vino bianco, 1 porro,un mazzetto di rucola, prezzemolo tritato, sale e pepe q.b.

Per la preparazione si procede con il rosolare in padella il porro a rondelle in olio evo, unire i funghi e far rosolare x qlc istante. Bagnare il tutto con vino bianco e lasciare evaporare e aggiustare di sale e pepe. Tagliare finemente la rucola . Cuocere la pasta e scolarla leggermente al dente….unire ai funghi e saltare il tutto in padella per qlc min. Servire con una spolverata di trito di rucola e prezzemolo….e qlc cucchiaio di parmigiano grattugiato!!! ;)



Per le varianti si possono aggiungere un 100 gr di pancetta dolce a cubetti o salsiccia sbriciolata e/ o 100 ml di panna (meglio se fresca dà quel sapore in +), un idea in più che faccio spesso x rendere cremoso il sugo e passare al mix un po’ di funghi !!!! ;)

martedì 4 dicembre 2012

Torta al cioccolato

Questa torta l'ho preparata in occasione del compleanno della zia del mio moroso che è un amante del cioccolato!!!!
Vi assicuro è una vera e propria bomba !!!!
Gli ingredienti per 2 torte del diam 20 cm sono: 225 gr di burro, 225 gr di zucchero, 4 uova, 150 gr di farina, 1/2 bustina di lievito e 100 gr di cioccolato fondente.... per decorare: 200 gr di cioccolato fondente, 200 gr di panna dolce

Il procedimento è semplice si inizia con il montare il burro ammorbidito con lo zucchero e si incorporano le uova una alla volta (usate le fruste elettriche mi raccomando a meno che non vogliate fare un pò di ginnastica!!!!;) ).
Setacciate la farina insieme al lievito e unirne metà al composto. Nel frattempo fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato (unire tiepido!!!) .
Versare il cioccolato e amalgamare un pò al composto e infine aggiugere la restante farina e lievito.
Suddividere il composto in 2 teglie da 20 di diam e cuocere x 20 min a 180° (in forno preriscaldato ricordate!!!).
Fate raffreddare e intanto in una ciotola spezzettate 200 gr di cioccolato e unitela panna, mettere su fuoco e far sciogliere.
Spalmare su una torta uno strato di crema al cioccolato. Sovrapponete la seconda torta e versate la crema di cioccolato rimasta e con la spatola stendetela in modo omogeneo....Lasciar raffreddare e mettere in frigo x farla compattare....
Per decorare ho fatto dei riccioli di cioccolato fondente e  delle piccole farfalle di pasta da zucchero e delle palline che ho adagiato sopra!!! Che ve ne pare!??!!?


Pollo al limone.....di Cuocarina

Altra ricetta di cuocarina il pollo al limone semplice ed adatto ai ns. piccoli cuccioli...!!!!!
Gli ingredienti della ricetta x 4 persone sono: 1 Pollo, 1 limone, Rosmarino, Sale e pepe
Prendere il pollo pulirlo e metterlo in una teglia con il limone tagliato a fettine, il rosmarino, aggiustare di sale e pepe e mettere in forno x 45° min al max.....controllare la cottura deve essere ben abbrustolito fuori....ma morbido morbido dentro....servire accompagnato da patate al forno o fritte .....
il mio cucciolo lo adora!!!!!

Involtini di zucchine

Questa ricetta è facile e veloce da fare e si può servire sia calda che fredda.....ottima come stuzzichino o piccolo antipastino....si procede con il tagliare a fettine sottili le zucchine (precedentemente lavate chiaramente!!!) e si grigliano .....si prepara il pesto (foglie di basilico, sale, parmigiano, pecorino, aglio, olio evo, pinoli) oppure si può utilizzare quello già pronto,  si spalma su ogni fettina di zucchina e si arrotola su se stessa.....fermare con un piccolo stuzzicadenti e irrorare leggermente con olio...servire tiepidi o freddi a piacere....
 
PS: un altra alternativa è fare un ripieno di Philadelphia e erbe aromatiche tritate finemente......

venerdì 16 novembre 2012

Pasta al ragù di pollo

Per la serie non si butta via niente...che di questi tempi non guasta...ieri sera ho preparato un ragù bianco con una coscietta di pollo avanzata dalla sera prima....il procedimento è semplice semplice...
ho preparato un trito da soffritto (spicchio d'aglio, sedano, carota, cipolla) , ho rosolato in padella fino a quando le verdure si sono ben rosolate e cotte, ho aggiunto la coscetta di pollo disossata e passata al mixer....ho lasciato rosolare x 10/12 min x far amalgamare i sapori....ho aggiustato di sale e pepe...e infine ho sfumato con vino bianco e lasciato evaporare, ho cotto la pasta .....
Una volta cotta la pasta ho scolato (tenendo da parte dell'acqua di cottura x mantecare la pasta!!!) e l'ho versata in padella con il ragù....ho aggiunto l'acqua di cottura ed ho saltato x qlc istante....ho completato con un giro di olio evo e una spolverata di parmigiano ed ho servito (ben calda mi raccomando!!!!)
 
 
PS: x chi non amasse il ragù bianco può aggiungere un pò di conserva di pomodoro, oppure può aggiungere panna....anche queste due varianti ve le consiglio ...DA PROVARE!!!!

Tortelli di patate al sugo di funghi

I tortelli di patate co sugo ai funghi sono un altro classico della cucina emiliana......la preparazione dei tortelli è la seguente.....per la pasta 300 gr di farina e 3 uova....per il ripieno 200 gr di patate lesse, 60 gr di parmigiano, 1 uovo, sale e pepe e un pizzico di noce moscata.....per il sugo: 200 gr di pezzettoni, 1 spicchio d'aglio, 200 gr di funghi misti, basilico, sale e pepe qb.,olio evo, zucchero q.b.
Preparare la pasta e lasciarla riposare....preparare il ripieno schiacciando le patate e unire il formaggio aggiustare di sale, pepe e noce moscata....unire l'uovo e amalgamare il tutto....stendere la pasta e mettere sopra un mucchietto di ripieno grosso come una noce...disporre sopra un altro pezzo di pasta e ritagliare i tortelli....disporli su un vassoio infarinato e lasciare riposare.....Nel frattempo preparare il sugo far rosolare lo spicchio d'aglio in padella con un goccio d'olio e aggiungere i funghi, far cuocere x una decina di minuti, aggiungere i pezzettoni, aggiustare di sale e pepe e un cucchiaino di zucchero e x finire il basilico.... far cuocere x atri 10/15 min. finchè non si è ben ristretto.
Cuocere i tortelli in acqua bollente salata x 5 min...scolare e condire con il sugo preparato.....servire con una spolverata di formaggio...servire ben caldi!!!!!

Krafen veloci …. di Cuocarina




Cuocarina è un piccolo cartone animato dove una piccola cuoca anatra descrive le ricette a tempo di musica (il mio cucciolo adora tanto vederla!!!), le ricette sono facili facili a portata di bimbo così mi è venuta l’idea di trascriverle x dare degli spunti x realizzare delle ricette facili e veloci e che i ns cuccioli mangeranno sicuramente!!!! Chiaramente alla fine non possono mancare anche le mie variazioni e modifiche ;)

1 Kg di farina
5 uova
100 gr di zucchero
100 gr di burro
la scorza grattugiata di un limone
1 bustina di vanillina
25 gr lievito fresco
1 presa di sale (mettere lontano dal lievito)
olio d'oliva qb
acqua qb



Setacciare la farina..unire le uova, lo zucchero, un pizzico di sale … mescolare e unire il lievito, il burro a pezzetti, la scorza di limone e la vanillina. Impastare bene con un filo d'olio e un pò d'acqua x amalgamare il tutto bene formando una palla e lasciar lievitare fino a che non raddoppia di volume (all'incirca 3/4 H), formare tante palline e metterle a riposare direttamente in padella x un’altra mezz’oretta circa unire l’olio(è meglio scaldare prima l'olio e poi unire le palline e friggere.
Scolare e servire ben caldi con una spolverata di zucchero semolato o a velo…


PS: Per i più piccini si possono fare dei piccoli krafen …. Vi do un’altra dritta x chi desidera può farcire con marmellata, cioccolata o crema pasticcera mediante una sacca da pasticcere oppure semplicemente dividerli a metà!!!! Vedrete andranno a ruba!!!!

giovedì 15 novembre 2012

Pasta brisèe

La pasta brisèe altro non è che una sorta di frolla salata senza uova...tra l'altro si può utilizzare anche nella versione dolce aggiungendo lo zucchero agli ingredienti base.....
Per una ottima pasta brisèe bisogna usare 300 gr di farina, 1 pizzico di sale, 150 gr di burro (anche 120 non fa la differenza ve lo assicuro!!!) freddo freddo a pezzetti, impastare il tutto velocemente con un pò di acqua fredda fino a formare un impasto bel liscio e omogeneo, avvolgerla in pellicola e far riposare in frigo per 1h ca.....Stenderla e farcirla a piacimento....

Crema di cioccolato e nocciole

Altro esperimento ...la crema al cioccolato e nocciole penso sia la cosa più goduriosa che si possa immaginare.....da piccola io la mangiavo perfino con spalmata sulla focaccia ligure una roba super!!!!
Ho provato a rifarla a casa in 2 modi diversi....nella prima versione ho usato una barretta di cioccolato fondente (100 gr ca), 100 gr di zucchero, 70 gr di burro, 30 ml di latte, 60 gr di nocciole sgusciate e spellate, 1 bustina di vanillina....
Il procedimento consiste nel frullare nel mixer con lo zucchero le nocciole fino ad ottenere una pasta, rompere a tocchetti il cioccolato e scaldarlo a bagno maria con il burro mescolando fino al suo completo scioglimento.
Unire al cioccolato la pasta di nocciole, il latte, la vanillina e mescolare fino ad amalgamare uniformemente gli ingredienti, cucinare x 10 min a fuoco bassissimo fino a che il tutto non si addensi.
Per conservarla versarla in vasetti e coprire con carta forno inumidita di liquore, chudere con tappo e conservare in frigo al max 15/20 gg.
Altra variante che ho sperimentato è usando il cacao  zuccherato mescolato con il latte fino a formare una crema densa come il cioccolato fuso e procedendo sempre alla stessa maniera della prima versione.....
 
PS: Inutile dirvi come servirla!!!! Potete mangiarla con biscotti, panini al latte, pane casereccio o utilizzarla per farcire dolci, torte e biscotti.....

PSS: provatela anche sostituendo le nocciole con le noci o le mandorle!!!! ;) Gnam gnam

Tortelli dolci

I tortelli dolci con marmellata brusca sono un dolce tipico dell'Emilia, e una ricetta semplice facile e veloce da fare, potete anche prepararla con ingredienti già pronti o preparare il tutto con le vs. manine!!!
Io preferisco sempre la seconda opzione quando posso anche se non denigro usare i prodotti già pronti quando sono di ottima qualità!!!
Per preparare i tortelli serve la pasta frolla (vedi ricetta base o usa qst 250 gr di farina, 100 gr zucchero, 120 gr burro, 1 uovo+ 1 tuorlo+ 1/2 bustina di lievito, la scorza grattugiata di un limone) e della marmellata brusca di prugne
(Prugne, acqua e pochissimo zucchero e succo di limone far bollire fino a formare un composto morbido).
Il procedimento è semplice.... stendo la frolla alta mezzo centimetro...ritaglio dei cerchi grandi all'incirca come una tazza da latte ( x farmi capire), farcisco con un cucchiaio di marmellata, chiudo a mezza luna e dispongo su placca forno foderata con carta forno.....Inforno x 15/20 min a 180° (devono dorarsi, attenzione a non farli cuocere troppo se no la frolla si spacca!!!)
PS: potete arricchire il ripieno con uvetta passa, noci o altro a vs gradimento, oppure con crema al cioccolato o altri tipi marmellata come albicocca per esempio, o ancora riempire con crema pasticcera e mele cotte e noci(ultimamente le metterei ovunque...!!!)
Provateli con tutte le varianti  ;)

By coccinella pasticciona

Tortino alle zucchine

Questa è un'altra delle mie ricette dei ricordi a sentimento!!! I tortini erano diventati una delle mie specialità quando ero più giovane, mi piaceva tanto prepararle a tal punto che la mia mamma con gli altri miei zii mi prendevano sempre in giro xè li preparavo sempre!!!!
Il tortino di tortino di zucchine era il mio preferito!!!!!
Lo portavo anche a lavoro quando c'era un piccolo rinfresco o quando era il mio compleanno.....
Solitamente lo preparo così : i panetto di pasta brisèe (vedi ricetta base), zucchine (2/3 medie), 1 piccola cipolla, 250 gr di ricotta, 1 uovo, 50 gr di parmigiano, 1 spicchio d'aglio, olio evo qb, sale e pepe qb (qlc cucchiaio di panna fresca facoltativo)
Inizio con il tagliare la cipolla a pezzettini piccolissimi e la lascio appassire x qlc istante in padella con lo spicchio d'aglio pulito e schiacchiato (lo tolgo in un secondo momento), nel frattempo taglio a rondelle le zucchine ( a volte le taglio sottilissime con il taglia patate x farle cuocere prima!!!!) , faccio rosolare ben bene x ca 12 min a fuoco vivace aggiustando di sale e pepe, in una ciotola nel frattempo mescolo la ricotta con il parmigiano, aggiungo le zucchine tiepide e infine aggiungo l'uovo sbattuto, mescolo e aggiusto nuovamente di sale e pepe....verso il composto sulla pasta brisèe precedentemente stesa e messa su una teglia ricoperta con carta forno.
Inforno a 200° x 20725 min (controllare la pasta deve essere dorata )...servire tiepida o fredda a vs gusto!!!!
 
PS: Ottima come stuzzichino da aperitivo tagliata a dadini o a spicchi come antipasto....

Carciofi ripieni

Adoro i carciofi e vi assicuro ripieni come li faceva la mia nonnina sono una vera delizia e squisitezza!!!
Chiaramente come tutte le ricette della mia nonna io non ho delle vere e proprie dosi...ci sono solo i miei ricordi, le mie giornate passate con lei in cucina, la guardavo sempre cucinare e lei mi rendeva sempre partecipe, mi divertivo un sacco!!!
Mi emoziono sempre quando penso a loro e vorrei sempre dirgli quanto mi mancano infintamente sono sempre con me nei miei pensieri ogni giorno in quello che faccio!!!! : ( .....
Ma bando alle ciance....!!!!
Continuamo a parlare di cucina...vi stavo dicendo che la mia nonna preparava i carciofi ripieni così, prendeva i carciofi ( se li avate a disposizione usate i siciliani sono deliziosi!!!) li puliva e li metteva a bagno in acqua e limone per non farli annerire, poi passava al ripieno..usava il pane ammollato nell'acqua (chiaramente ben strizzato) al quale univa un mix di formaggi (una manciata di parmigiano e pecorino), poi univa del prezzemolo tritato finemente, un uovo sbattuto x legare e impastava il composto che deve risultare ben amalgamato ma non troppo duro!!!
Con il con il composto riempiva i carciofi poi li passava dalla parte del ripieno in un uovo sbattutto e poi nel pangrattato....una volta prepartati tutti li faceva rosolare in padella x qlc istante e li metteva da parte....Nel frattempo preparava del sugo (chiaramente con le sue bottiglie di polpa fatta in casa) olio e uno spicchio d'aglio e qlc foglia di basilico....a metà cottura univa i carciofi e ultimava la cottura (circa 1o 2 H  a fuoco lento i carciofi al tasto devono risultare teneri) all'interno del sugo inoltre x non buttare via niente metteva anche i gambi puliti dei carciofi.....
Una volta pronti i carciofi li potete servire ben caldi con un pò di sughetto di accompagnamento....un'altra cosa che era sovente fare la nonna erano le polpettine di pane con l'avanzo del ripieno che aggiungeva sempre al sugo e inoltre a volte preparava anche la pasta che condiva chiaramente con il sugo nel quale aveva cotto i carciofi.....primo e secondo  tutto insieme ?!!?!?
 
Ps: Anche se i vs cuccioli non amano i carciofi vedrete spazzoleranno le polpettine (preparatele a forma di piccole palline .....le divoreranno !!!!)

Mascarpone alle fragole

Questa è una delle mie ricette dei ricordi.....per la prima volta ho mangiato questo magnifico dolce in una trattoria nel paese dove abitavo anni fà....chiaramente ho cercato di farne subito una mia versione.
La ricetta è praticamente uguale al tiramisù con alcune varianti....
La mia ricetta prevede: 250/300 gr di mascarpone, 3 cucchiai colmi di zucchero semolato, 3 uova, a volte aggiungo anche 200 ml di panna fresca dipende dall'estro...i biscotti??!!....a volte uso i savoiardi, o i pavesini/novesini o del Pandispagna (se nei gg prima ho preparato una torta utilizzo i ritagli avanzati!!!), per la bagna anche qui ho 2 opzioni del latte o un pò di fragole frullate allungate con acqua o latte.....per la guarnizione chiaramente FRAGOLE( 500 gr ca tagliate a pezzettini e lasicate macerare con un pò di zucchero e limone)!!!!!!
Passiamo al procedimento....in una terrina metto in mascarpone e lo lavoro un pò con un cucchiaio di legno, aggiungo i tuorli d'uovo e i cucchiai di zucchero e lavoro il tutto con una frusta elettrica fino ad ottenere una crema liscia....in un altra ciotola monto gli albumi  a neve fermissima con un pizzico di sale...li aggiungo al 1° composto e amalgamo il tutto lentamente senza smontare il composto (dal basso vs l'alto delicatamente) in qst passaggio se volte aggiungete anche la panna fresca anche questa ben montata e unitela sempre al composto in modo delicato.
Passiamo alla composizione del dolce.... immargere i savoiardi (pandispagna o pavesini) o bagnarli con il latte/composto, versare una parte della crema e metà fragole, fare il secondo strato e infine se vi piace potete decorare con scaglie di cioccolato fondente!!!!
PS: la stessa ricetta la potete preparare con lamponi, ananas o frutti di bosco da provare!!!

Coscette di pollo doppia ricetta

Nella mia macelleria di fiducia dove solitamente trovo sempre dell'ottima carne un giorno abbiamo scovato queste gustosissime coscette di pollo che ho preparato in alcune occasioni e sono risultate gustosissime e tenerissime!!!!
In questo post vi propongo due varianti della ricetta che ho preparato.....
La prima versione è semplice semplice, praticamente consiste nel prendere le cosciette di pollo disossate metterle in padella con aromi misti (io ho usato qst volta salvia, rosmarino e pepe..) e lascio rosolare da entrambi i lati una decina di minuti x lato....sfumo con un bicchiere di vino bianco (l'altra volta ho usato anche la birra!!!) e lascio evaporare completamente....continuo la cottura allungando con 1 bicchiere colmo d'acqua x circa 45 min. appena il pollo si asciuga completamente dell'acqua noterete che inizia a rosolare nel suo sugo ...appena è ben abbrustolito da entrambi i lati spengo e servo subito ben caldo.
La seconda versione oltre agli aromi prevede anche dei piccoli cubetti di peperone giallo e rosso, attenzione però a metterli a metà cottura x non rischiare che si sfaldino troppo e si sciolgano completamente a fine cottura!!!!
Vedrete risulteranno morbide e succulenti.....
Accompagnatele con finocchi cotti, patate lesse e poi rosolate in padella vedrete farete un figurone!!!
 
PS: Provate a preparala e vedrete i vostri cuccioli come il mio le adoreranno

Crocchette di patate....

E' una vita che non le preparo più ma la mia mamma le fà ancora spesso anche perchè piacciono al mio fratellino!!!
Adesso però che ho scoperto che le adora anche il mio piccolo ho rispolverato la ricetta!!!
Solitamente le preparo un pò a sentimento quindi le dosi sono un pò approssimate....vi faccio l'esempio con per circa 300 gr di patate lesse schiacciate, 1 uovo x amalgamare, una manciata di parmigiano (ca 50 gr), sale....amalgamo gli ingredienti tutti insieme ben bene e formo dei piccoli cilindretti....che passo man mano nel pangrattato....X la cottura io preferisco il forno xè non amo molto friggere....ma voi potete fare un pò come vi pare!!!!
X la cottura in forno disporre le crocchette sulla teglia e versare un filo d'olio sopra, cuocere x 20 min a 200° ca....(devono essere ben dorate!!!) Servire ben calde...!!! Ottime come contorno ma anche con un mix di salsine come aperitivo!!!!

By coccinella pasticciona 

venerdì 9 novembre 2012

Cupcakes al cioccolato di Valentina Gigli

I cupcakes sono dei dolcetti famosissimi in America e che in qst ultimi anni hanno preso piede anche qui in Italia....questa ricetta che vi ripropongo è di Valentina Gigli, famosa pasticcera che seguo spesso e della quale prendo spunto per creare i miei dolcetti...
Per la preparazione di 12 cupcakes al cioccolato gli ingredienti sono: 180 g di burro morbido leggermente salato, 180 g di zucchero semolato, 150 g di farina 00, 30 g di cacao amaro in polvere, 3 uova, 3/4 di cucchiaino di lievito per dolci, 70 ml di latte intero, per la crema al burro gli ingredienti sono: 200 g di burro leggermente salato, 400 g di zucchero a velo, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro.
Per decorare: 300 g di pasta da zucchero bianca + colori alimentari vari
Per preparare i  cupcake al cioccolato bisogna setacciare la farina con il cacao e il lievito. In una ciotola sbattere il burro morbido con lo zucchero semolato fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungere le uova, uno alla volta, aggiungendo un cucchiaio di farina per uovo. Terminate le uova aggiungere la farina, tutta in una volta, mescolando con una spatola con un movimento dal basso verso l’alto e infine aggiungere il latte. Dividere l’impasto in uno stampo da 12 muffin rivestito con i pirottini di carta e cuocere in forno a 180 °C per circa 20 minuti.
Per preparare la crema al burro:bisogna sbattere il burro con lo zucchero a velo fino a ottenere una crema spumosa.
Decorare con una sacca facendo un ricciolo con la crema e disporre sopra un decoro fatto con la pasta da zucchero (io ho preparato con dei semplici stampini da biscotti delle piccole farfalle azzure)!!!!

L'aceto altro alleato in cucina!!!


L'aceto è un' altro utilissimo alleato in cucina...quando si lessano per esempio i cavolfiori, broccoli o cmq verdure che possono provocare odori un pò fastidiosi in casa...se si aggiunge all'acqua di cottura un cucchiaio d'aceto bianco vedrete gli odori svaniranno o si almeno si attenuano!!! Altra utilità...se avete cucinato pesce prima di lavare le stoviglie versate un bicchiere di aceto sempre bianco e qlc cucchiaio di bicarbonato e fate andare la lavastoviglie con il lavaggio prescelto....vedrete l'odore svanisce come x magia!!!
Altra dritta....se vi rimangono le posate o i bicchieri alonati bagnate uno strofinaccio pulito con un pò di aceto bianco e sfregate le posate e i bicchieri vedrete gli aloni spariranno!!!!

giovedì 8 novembre 2012

Coniglio in agrodolce

Questa ricetta è collegata ai ricordi della mia infanzia....uno brutto e l'altro bello...il primo ricordo riguarda il fatto che il mio nonnino adorato mi portava sempre con lui in campagna e quando doveva purtroppo uccidere i conigli io ero spesso e volentieri con lui e tutte le volte piangevo come una disperata (spero che non legga questo post un animalista se no sono penserà che il mio nonnino era una persona crudele!!!! ma voglio subito smentilo dicendo che il mio nonnino era la persona più dolce e buona che sia esistita sulla faccia della terra!!!) ...x consolarmi mi diceva sempre che però mi piaceva tanto mangiarlo quando lo preparava la nonna e che inoltre lui lo faceva xè ormai erano vecchi!!!! ;)
Tornando al coniglio...il bello di tutta la storia era proprio come lo cucinava la mia nonna....penso che un coniglio così buono, gustoso e succulento non lo mangerò mai più nel resto della mia vita!!!! A me no che non lo faccia io!!! ;) (chiaramente mi riesce decentemente ma non come quello!!!)
Bene partiamo con gli ingredienti: un coniglio possibilmente già pulito xè non amo la fase di pulitura..1 spicchio d'aglio, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, olio evo qb, 1/2 bicchiere di vino bianco, pepe nero in grani, chiodi di garofano(se vi piace il sapore!!!) (se avete tempo potete anche farlo marinare un pò nel vino + aromi prima della cottura!!!), 1 tazzina di pezzettoni di pomodoro, sale e pepe qb, 1 cucchiaino di zucchero (x l'agro)....
Si parte con il tagliare a pezzi il coniglio, lavarlo e ascigarlo....disporlo in una padella ben capiente e aggiungere, l'olio, aglio, cipolla, sedano e carota....rosolare il tutto x qlc istante e sfumare con il vino...lasciar evaporare....aggiungere il pomodoro e il cucchiaino di zucchero...un bicchiere
 d'acqua copro con il coperchio e faccio cuocere a fuoco lento x 2 1/2 fino a quando il coniglio non risulta ben morbido!!!!
 
 

martedì 6 novembre 2012

Tortelli di zucca

I tortelli di zucca sono molto delicati e ne esistono molte varianti....(io la prima volta li ho mangiati in gita a Ferrara...!!!!) alcini li preparano con il ripieno arricchito di amaretti e/o mostarda ma io non amo molto quei sapori e un giorno ne ho preparato la mia versione che adesso vi ripropongo: gli ingredienti x la sfoglia sono sempre gli stessi un uovo x 100 gr di farina......io di solito preparo un 300 gr di farina e 3 uova.....me ne viene una quantità x preparare circa un 100-150 tortelli (chiaramente dipende dalla dimensione!!!)
Una volta preparata la pasta e lasciata riposare si passa al ripieno.....io lo preparo così: un 150 gr di patate lesse, 100 gr di zucca cotta, 1 uovo x unire il tutto, un 60 gr di parmigiano, sale e pape e una spolverata di noce moscata ....passare la patate e la zucca nello schiacciapatate, unire il formaggio, aggiustare di sale e pepe , una spolverata di noce moscata e infine aggiungere l'uovo che servirà a tenere unito il ripieno in cottura!!!
Amalgamare bene il tutto....fino ad ottenere un impasto omogeneo e ben sodo....
Stendere la pasta in una sfoglia sottilissima e disporre dei mucchietti grandi come una noce debitamente distanziati....chiudere con altra pasta e premere ben bene x far uscire l'aria (serve ad evitare che si aprano in cottura!!!) e ritagliare i tortelli.....!!! Disporli su vassoio infarinato....
Cuocere in acqua bollente salata x 5 min.... nel frattempo sciogliere del burro con della salvia....
scolare i tortelli disporli su un piatto di portata e versare sopra il burro fuso, il parmigiano e nuovamente burro fuso....x chi ama può aggiungere una manciatata di noci tritate!!!! Io le adoro e ci stanno benissimo ve lo garantisco!!!!

Padellata di zucca e patate

Il mio nonnino adorava le verdure e spesso in autunno quando crescevano le sue zucche me le preparava in padella semplicemente con un filo d'olio e un pizzico di sale e pepe......iniziava con il pulirla e la tagliava a pezzettini sottili sottili che faceva rosolare in padella coperta a fuoco lento per un oretta circa...la zucca doveva diventare morbida morbida .....se necessario aggiungeva man mano dell'acqua.....!!!! Era deliziosa e mi rocordo ancora adesso il mio nonnino come fosse ieri che la tgliava con il suo coltellino!!!! Che nostalgia!!!
Tutto questo preambolo x racocntarvi che l'altro giorno con qlc variante l'ho preparata anche io !!!
Ho aggiunto una cipolla tagliata a spicchi sottili sottili e una patata anch'essa sottile x uniformare la cottura con gli altri ingredienti....e a fine cottura ho aggiunto degli aghetti di rosmarino sminuzzati a mano x decorare il piatto e x dargli un tocco in + di sapore!!!!
Vi assicuro è un ottimo contorno delizioso e allo stesso tempo delicato!!!!

Pasta frolla

Altra ricetta base per i dolci è la pasta frolla gli ingredienti per la base frola sono: 500 gr di farina, 250 gr di burro (io ho provato anche la variante con la sostituzione di ca 100 gr con olio), 100 gr di farina, 2 tuorli, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone, (x renderla è friabile si può aggiungere mezza bustina di lievito).
Setacciare la farina e mescolarla con un pizzico di sale e metterla in frigo x 20 min, riprenderla e unire il burro freddo da frigo a tocchetti, i tuoli, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone.
Mescolare il tutto e infine lavorare velocemente il tutto con la punta delle dita x non scaldare troppo l'impasto.
Avvolgere con pellicola e far riposare in frigo x almeno mezz'ora prima di utilizzarla.
Ps: x ottenere la frolla al cacao aggiungere un 40 gr di cacao amaro all'impasto o x arricchirlo unire un 100 gr di nocciole, mandorle o noci tritate all'impasto!!!!
Per la cottura 180° x 20 min. circa se si cuoce vuota o se no tenere presente la cottura del dolce prescelto!!! (x la cottura a vuoto stendere uno strato di carta forno e adagiare una manciata di legumi x non far gonfiare la frolla al centro!!!


By coccinella pasticciona 

Pasta sfoglia

La sfoglia è la ricetta base x molte preparazioni in cucina...l'emilia romagna è la regione dove l'arte di tirare la sfoglia si tramanda da madre in figlia....io non sono una vera emiliana ma avendo vissuto a Parma per parecchi anni mi è sempre piaciuto preparami da mè la pasta.....anche perchè ricordo che quand'ero piccola anche la mia mamma preparava sempre la sfoglia per fare le lasagne o i cannelloni....!!!
La preparazione della sfoglia di x sè è molto semplice e di pochi ingredienti...infatti servono solo uova e farina.....x ogni uovo io solitamente faccio 100gr di farina 00 (se l'uovo è un pò piccolo 2 x 100 gr...)
Sulla spianatoia setaccio la farina e faccio un foro all'interno del quale rompo le uova, inizio ad amalgamare il tutto e infine impasto il tutto fino a rendere l'impasto omogeneo....faccio riposare una trentina di minuti e tiro la sfoglia dello spessore e forma desiderata x la preparazione !!!
Ps: io tiro la sfoglia con il mattarello e cerco sempre di tirarla sottilissima quasi trasparente xè in cottura tende ad inspessirsi ....!!!

Il bicarbonato....in cucina!!!

Il bicarbonato è un utilissimo alleato in cucina...ha molteplici funzioni che ti aiutano in tante circostanze......io lo uso in alcuni casi come sostiuto o integrazione del lievito nella preparazione di torte e dolci (una punta di  cucchiaino),inoltre è utile x lavare frutta e verdura (1 cucchiaino x litro  d'acqua lasciare agire 10 min e risciaquare),oppure in una tazzina da caffè colma in frigo elimina i cattivi odori, o ancora una miscela di bicarbonato e aceto è utilr alleato eliminare i cattivi odori dai piatti, o ancora per la cottura dei legumi e verdure mantiene il colore e toglie l'amaro da rape e ortaggi (1 cucchiaino x litro d'acqua),  e infine per la cottura dei bolliti rende la carne più tenera ( ne uso un 1 pizzico in acqua di cottura).
 

sabato 3 novembre 2012

Crema pasticcera

Questa ricetta della crema pasticcera e tra le più pratiche facili e veloci da fare..... ormai la uso come base per farcire tutti i miei dolci facendo le opportune varianti del caso...gli ingredienti sono: 80gr farina, un limone,  500 ml latte , 150 gr zucchero, 4 tuorli d'uovo, vaniglia
Preparazione....Sbattere i tuorli delle uova con lo zucchero e la bustina di vaniglia.
Aggiungere la farina facendola cadere da un setaccino e lavorare energicamente il composto con la frusta.
In un pentolino a parte, far bollire il latte con la buccia di un limone da togliere una volta raggiunto il bollore.
Con il latte diluire il composto precedentemente preparato.
Rimettere sul fuoco e, senza far riprendere il bollore, cuocere mescolando per 2 minuti a fuoco bassissimo.
Togliere dal fuoco la crema e lasciare raffreddare.
 
Per le varinati: x ottenere la crema chantilly aggiungo 200 ml di panna montata, oppure x fare la crema al cioccolato aggiungo un 50 gr di cioccolato fondente sciolto con un pò di latte o direttamente nella preparazione quando si aggiunge la farina si aggiungono anche un 30/ 40 gr di cacao amaro, oppure ancora si può aromatizzare aggiungendo una fialetta di limone....

venerdì 26 ottobre 2012

Lasagne ai funghi e speck

Questo è il periodo dei funghi e la sua morte e prepararli con lo speck.....solitamente io faccio le lasagne...a mio avviso e dei miei ospiti sono molto golose!!!!
Per preparare una teglia media di lasagne uso  x fare la pasta 300 gr di farina e 3 uova, x il sugo uso circa 500 gr di funghi misti e un 150 gr di speck tagliato a tocchettini, uno spicchio d'aglio, olio evo, sale e pepe  qb, prezzemolo tritato e 1/2 bicchiere di vino bianco, per la besciamella uso 50 gr di farina e 50 gr di burro noce moscata e sale.....una volta preparata la pasta e la besciamella (vedi ricette base) si prepara il sugo.....tagliare a fettine i funghi e farli rosolare in padella con un filo d'olio e lo spicchio d'aglio schiacciato....dopo 5/10 min sfumare con il vino e far evaporare completamente...cuocere a fuoco basso x altri 10/15 min coperti...se necessario aggiungere acqua... in un'altra padella rosolare lo speck e unirlo ai funghi ....lasciar insaporire il tutto e spolverare con prezzemolo e aggiustare di sale e pepe.
Assemblare le lasagne aggiungendo formaggio morbido tipo latteria e formaggio parmigiano.....
Iniziare sporcando il fondo della teglia con un pò di besciamella...proseguire con uno strato di pasta sfoglia, il composto leggermente allungato con un pò di besciamella...il formaggio e il parmigiano, fare tre strati di cui l'ultimo abbondare con parmigiano x far ben gratinare!!!! Infornare x 30 min al max....una volta tolte dal forno prima di servire lasciar riposare  5 min (vedrete vi si taglieranno meglio le fette!!!). Buon appettito!!!!
 
Ps: x chi non ama lo speck lo può sostituire con salsiccia sbriciolata o prosciutto cotto, x un piatto ancora + ricco si possono aggiungere formaggi + decisi tipo brie, asiago o fontina.....

martedì 23 ottobre 2012

Focaccia

Adoro la focaccia, buona ma che dico buonissima!!!! E' una delle tante golosità come la pizza, le torte salate e stuzzichini vari (sempre salati!!! ) di cui non farei mai a meno e che ne mangerei davvero in quantità industriale senza mai stancarmi!!!!
Adesso vi dò una delle tante ricette della focaccia che ho nel mio librone!!!
X preparare questa focaccia si prendono 20 gr di lievito madre essicato e si scioglie in mezzo bicchiere d'acuqa tiepida (il calore attiva la lievitazione).
Disporre su una spianatoia la farina (pref. manitoba o idelae x pane e focaccia), unire una presa di sale e  cucchiai d'olio evo, lavorare l'impasto con l'acqua e il lievito + altra se necessario fino ad avere un impasto omogeneo e far riposare x 1h ca coperto....riprendere l'impasto e lavorarlo x 1 seconda volta, stenderlo su una teglia unta d'olio e lasicarlo raddoppiare di volume. Cospargere la superfice di sale grosso pestato e spennellare con olio e formare con le dita delle fossette....a piacere si può aggiungere anche del rosmarino sminuzzato grossolanamente...
Infornare a 200° x 30/40 min.
Servire ben calda....con salumi misti e formaggi freschi vari misti....


by coccinella pasticciona 

By coccinella pasticciona 


Ps....qst sono le mie 2 ultime focacce realizzate con lievito madre (250 gr x 500 gr di farina 0) in sostituzione del disidratato  1 con semplice rosmarino e l altra con pomodo mozzarella e olive. ..provateleeee

I panini al latte

Il mio cucciolo adora i panini al latte sono morbidi e perfetti x ogni momento della gg....buoni con il dolce aggiungendo un pò di marmellata o crema di cioccolato diventano una sana e gustosa colazione o merenda... oppure salati farciti con prosciutto cotto o ricotta!!!
Ultimamente spulciando  nelle tante ricette che ho accumulato negli anni, trovate in riviste o tramandate da nonne..mamma..parenti...amici vari, ho trovato questa ricetta: sciogli un panetto di lievito di birra con 15 gr di zucchero in 100 ml di latte tiepido e lasciare riposare x 10 min.
In un altro recipiente mescolare 200 ml di latte co 45 gr di zucchero, 50 gr di burro fuso e un cucchiaino di sale.
Lavorare sulla spianatoia 500 gr di farina manitoba (grano tenero tipo 0) incorporando prima il latte al lievito e dopo anche l'altra preparazione. Impastare il tutto x 15 min ca, coprire con un canovaccio e far lievitare x 2 h.
Formare tanti filocini e fare dei pezzettini dal quale formerete tante palline...
Disporle su teglia ...spennellare con l'uovo sbattuto  e far lievitare nuovamente x 30 min....infornare a 200° x 20 min ....
 
 
PS: si possono aggiungere anche ingredienti all'interno dell'impasto !!! Per esempio x il dolce uvetta o goccie di cioccolato.... x il salato cipolla, pancetta, olive verdi e/o nere!!!! Tutti da provare ;)

Torta salata ai porcini

Il periodo autunnale ci porta in casa i profumi del bosco e i funghi ne fanno da padrone e i porcini sono il fungo x eccellenza!!!
Si possono mangare in mille modi e ci somo migliardi di ricette.....!!!!
Siccome io amo le torte salate ho provato a fare questa ricetta!! Ho usato un panetto di pasta brisée, un 400 gr ca di funghi porcini, 2 uova, 150 ml di latte, 200 ml di panna fresca, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo tritato, sale e pepe.
Adagiare la base di pasta con carta forno su una teglia, pulire i funghi e cuocerli in padella con un filo d'olio fino a far evaporare l'acqua...
Sbattere le uova, aggiungendo il latte e la panna, il sale e pepe e lo spicchio d'aglio schiacciato e il prezzemolo tritato.
Disporre sul fondo i funghi e ricoprire con il composto...cuocere il tutto x 40 min. a forno a 210°
 
PS: x arricchire la ricetta e renderla un piatto unico si può aggiungere una salsiccia, 4/5 fette di cotto o speck sminuzzate.....!!!!

Contorno a sentimento: tris di verdure

Ieri ho preparato questa teglietta di verdure come contorno....facile  e veloce e secondo me si abbina un pò a molti secondi piatti di carne!!!
Praticamente avevo in casa delle patate, un porro e un cespetto di broccolo verde....dopo averli puliti e lavati...ho tagliato a fettine le patate e i porri e a mazzetti i broccoli....cottura 15 min ca, il tempo necessario che diventino teneri ma non devono sfaldarsi.....
Una volta cotti li ho scolati e disposti in una pirofila leggermente unta d'olio evo, li ho salati e pepati.
Ho tagliato a tocchetti un pò di panchetta dolce e l'ho messa sopra  ed infine ho ricoperto il tutto con la besciamella e spolverato con parmigiano.....ho messo in forno ventilato x 15/20 min a 180° + 5 min a forno grill....servire ben caldi insieme al secondo scelto anche una semplice bistecca ai ferri !!!!
 
PS: il mio cucciolo ha apprezzato molto le patate!!!!

Risotto zucchine e gamberetti

Il risotto zucchine e gamberetti e' un classico della cucina....semplice e sfizioso, ottimo x una cena tra amici...fà sempre la sua figura!!!!
E' uno dei primi risotti che ho cucinato a fare....lo amo molto, anche se ultimamante non l'ho + fatto visto il bimbo piccolo e la sua impossibilità di mangiare i crostacei x i primi anni di vita!!!
Cmq a parte tutto con pochi ingredienti si ottiene davvero un buon risultato!!!
Io uso questi ingredienti x 4 persone: riso parboiled (xè non scuoce!!) 1 bicchiere a xsona, 2/3 zucchine medio/piccole, gamberetti un 250 gr (pref. freschi), 1 bicchiere di vino bianco pref. fermo, aglio, olio evo, brodo vegetale o di pesce, sale e  pepe, 1 noce di burro e prezzemolo tritato x decorare il piatto.
Procedo con il pulire i gamberetti e tenere da parte le teste e i gusci che userò x fare il brodo insieme a 1 cipolla, sedano, carota e cipolla....
Una volta preparato il brodo,lavo e taglio a dadini le zucchine e inizio con far anadare x 10 min le zucchine  con l'olio e uno spicchio d'aglio schiacciato (che tolgo in un 2° momento!!!), poi faccio tostare il riso insieme e appena inizia a brillare sfumo con il vino che faccio evaporare completamente...aggiusto di sale e continuo a a far cucinare x 15/20 min. + o - aggiungendo brodo poco x volta.
Cinque min. prima fine cottura unire i gamberetti.....e terminare mantecando con la noce di burro e il prezzemolo....servire all'onda....ben caldo!!!!!

By coccinella pasticciona 

Gnocchi radicchio, porri, noci e casatella

Un piatto a sentimento che ho provato a fare leggendo un' altra ricetta ....ho unito alcuni ingredienti che amo usare x alcuni dei piatti che uso fare in questo periodo dell'anno!!!
Gli ingredienti sono: x i gnocchi 500 gr di patate, 200 gr di farina, 8o gr di parmigiano, 2 uova, sale
e pepe qb
Per il sugo: 2 cespi di radicchio, 1/2 bicchiere vino, 1 porro, noci qb, olio evo qb, sale e pepe qb., (panna facoltativa), casatella

Preparare i gnocchi.... mettere a bollire l'acqua e nel frattempo preparare il sugo..... tagliare a rondelle il porro e farlo rosolare in padella con un pò d'olio, aggiungere il radicchio tagliato a listarelle sottili e far appassire, sfumando con 1/2 bicchiere di vino (bianco o rosso), far evaporare... infine aggiungere
la panna, le noci e il formaggio.... aggiustare di sale e pepe e amalgamare il tutto. Servire con una spolverata di parmigiano.....mi raccomando servire ben caldi!!!!!!

Crostoni salsiccia e formaggio

Un antipasto veloce veloce e gustoso.....si prendono dei crostoni di pane si strofinano con uno spicchio d'aglio e si fanno abbrustolire in padella o meglio sulla brace da entrambi i lati....(da una parte un pò meno) si disponogono sulla placca da forno ricoperta da carta forno e su ogni fetta si dispone il composto fatto da salsiccia spellata e amalgamata con formaggio fresco tipo robiola o caprino, sale e pepe e un filo d'olio...
Mettere in forno già caldo x 10/15 min. a 200°....x chi ama la crosticina croccante dare un colpo di grill x max 5 min....
Questi crostoni si possono arricchire con funghi trifolati e radicchio....vi assicuro ci stanno benissimo.

venerdì 19 ottobre 2012

Rose del deserto 3

Altra versione delle rose del deserto!!!!! Questa è la terza....chissà se l a più buona fate come me provatele tutte e dopo scegliete la vs preferita!!!!
Gli ingredienti sono: 200 gr di zucchero, 200 gr di farina, 175 gr di burro morbido, uvetta qb (o cioccolata), 50 gr fecola di patate, 2 uova, 1 bustina di vanillina, zucchero a velo, fiocchi di cereali, burro x la placca o carta forno
Il procedimento e sempre + o meno lo stesso si prepara la pasta x i biscotti unendo tutti gli ingredienti e infine si aggiunge l'uvetta ammollata o il cioccolato (il risultato è una pasta morbida).
Mettere i fiocchi in una ciotola e con un cucchiaino versare una noce di conmposto e arrotolarlo x far aderire i cornflakes.
Mettere su piastra forno e cuocere x 30 min a 180°. Raffreddare e spolverare con zucchero a velo.

NB Non preoccupatevi se risultano molli appena sfornati, raffreddandosi si induriscono....e non dimenticate conservare in barattolo x mantenere la fragranza!!!!

Stelline alle nocciole

Questi biscotti x gli ingredienti risultano molto particolari....e inoltre bisogna stare molto attenti in cottura xè si rischia facilmente di bruciarli!!!!
Anche questi biscottini li ho preparati x regalarli a Natale ed hanno riscosso un buon gradiemento ....e dunque voglio proporli....
Gli ingredienti sono: 150 gr di burro, 150 gr di nocciole tritate, 120 gr di zucchero a velo, 70 gr di cacao in polvere, 1 uovo, per la glassa: 150 gr di zucchero a velo, succo di limone
 
Mettere tutti gli ingredienti in un recipiente e lavorarli velocemente x ottenere un impasto omogeneo. Tenerlo in frigo x circa 2 ore..Stendere la pasta di uno spessore di 3/4 mm, ricavare delle stelle e metterle su placca forno foderata con carta forno. Mettere in forno a 200°  x 7/10 min (a metà forno)...lasicali freddare sulla placca e intanto preparare la glassa, mescolare lo zucchero co 2 cuccchiaini di succo di limone e glassare i biscotti a proprio piacimento e fantasia...l'importante è fare tutto con sentimento!!!!

Cantuccini

Oggi ho voglia di deliziarvi con un pò di ricette di biscottini....questa ricetta l'ho preparata il natale scorso x fare dei piccoli pensierini...dei piccoli sacchettini di biscotti da regalare....
I cantuccini sono uno tra i miei biscotti secchi preferiti....anche xè somigliano molto ai piparelli sempre dei biscotti secchi tipici siciliani che adoro mangiare fin da quando ero piccola....!!!
Gli ingredienti x prepararli sono: 250 gr  di farina 00, 200 gr di zucchero, 100 gr di mandorle, 2 uova lievito x dolci, vanillina, burro e farina x la placca (o carta forno io la preferisco sempre in quasi tutte le mie preparazioni si sporca meno e si abbassano le calorie!!!)
Si inizia con scottare le mandorle in acqua bollente, pelarle e infornale x 5 min e affettarle.
Su una spianatoia disporrela farina, lo zucchero, 1/2 bustina vanillina e un pizzico di sale, mescolare il tutto, fare una fontana e aggiunge al centro le uova.
Lavorare l'impasto e infine unire le mandorle e il cucchiaino di lievito. Lavorare ancora l'impasto e  formare 3/4 filonncini di 3/4 cm. Infornarli a 180° x 30 min ben distanziati x non farli attaccare..
Togliere dal forno, tagliare i filoncini diagonalmente ottenedo fettine da circa 1 cm, riporli nuovamente sulla placca e infornare ancora x 10 min (5 x lato) fino a farli biscottare (devono ben colorisi)
 
Variante: all'interno dell'impasto potete aggiungere delle goccie/scaglie di cioccolato fondente o aggiungere cacao (40 gr ca) x renderli ancora + sfiziosi e golosi

Rose del deserto 2


Altra ricetta delle rose del deserto…molto simile alla precedente ma con lo stesso procedimento e + o meno gli stessi ingredienti!!!
Gli ingredienti sono: 500 gr di farina, 250 gr di zucchero, 200 gr di burro, 3 uova, 1 bustina lievito, pinoli, uvetta ammollata (o cioccolata a scaglie), cornflakes, latte, burro o carta forno x la placca
Procedimento : Amalgamare bene tutti gli ingredienti tranne i fiocchi. L’impasto deve risultare morbido. Prendere l’impasto con un cucchiaino e passarlo nei cornflakes leggermente sminuzzati.
Adagiare su placca da forno e infornare a 200°-220° x 15 min.


Biscotti ai cornflakes

Ecco una ricetta di biscotti simile alle rose del deserto!!!! Gli ingredienti sono: 150 gr di fiocchi di cereali, 130 gr di zucchero, uvetta qb, 50 gr burro, 50 gr farina, 1 uovo, 1/2 cucchiaino di lievito, 1 cucchiaino di acqua di fiori d'arancio (facoltativo)
Sbattere a lungo il burro ben ammorbidito con lo zucchero, aggiungere l'uovo e continuare, con la frusta, a montare il composto. Ammollare l'uvetta in acqua tiepida e strizzarla.
Aggiungere all'impasto la farina, l'acqua ai fiori, i fiocchi di cereali e l'uvetta e mescolando bene amalgamando 1 ingrediente x volta.
Aggiungere infine il lievitoe mescolare. Fare dei piccoli mucchietti da disporre su placca forno rivestita da carta forno distanziati, infornare a 180° x 13.15 min devono risultare dorati.
PS: anche in questa ricetta si può aggiungere frutta secca a piacere e cioccolata fondamentale

Rose del deserto

Questi biscottini a mio avviso molto sfiziosi sono uno dei dolcetti tipici della zona del parmense almeno io li ho visti x la prima volta lì!!!
Di questa ricetta come tante ci sono parecchie versioni e varianti....questa è una delle ricette che ho a disposizione nel mio super ricettario.....
Gli ingredienti sono: 250 gr di farina, 150 gr di zucchero, 150 gr di burro, 2 uova, 1 cucchiaino di lievito, 1 bustina di vanillina, uvetta, cornflakes, sale, burro x la teglia, zucchero a velo x decorare..
Per iniziare bisogna montare il burro con lo zucchero, aggiungere le uova, la farina con un cucchiaino di lievito, un pizzico di sale, la vanillina e una manciata di uvetta precedentemente ammollata in acuq a tiepida.
Fare delle palline con il composto ottenuto (grosse come 1 noce ca..io le faccio con un cucchiaino!!!), rotolarle nei cornflakes e disporle su una teglia imburrata (o ricoperta da carta forno...io preferisco x tagliare un pò di grassi!!!)
Infornare e cuocere in forno x 15-20 min a 180°.
A cottura ultimata cospargere con zucchero a velo!!! (Mi raccomando conservarli in una biscottiera o meglio ancora in un barattolo di latta x mantenere la fragranza dei cornflakes!!!)

 

 
 
Ps: Alcune varianti....si può sostituire l'uvetta con goccie di cioccolato oppure arrichire con frutta secca come pinoli, noci o mandorle!!!!

Involtini di pescespada

Gli involtini di pesce spada.....un piatto che non faccio molto spesso...ma che amo farmi prepare dalla
mia mamma....
L'ultima volta che me li ha fatti è stato un'anno per il mio compleanno...era venuta a trovarmi ed era stata da me x una settimana circa..........
Praticamente gli ingredienti che usa sono: un bel trancio di pesce spada (possibilmente la parte centrale...e chiaramente fresco..), del pangrattato, parmigiano, aglio, olio, prezzemolo, sale e pepe qb
Si inizia con il tagliare il pescespada a fettine di media grandezza....e sottilissime...simili a un carpaccio x far capire....
Passare il pesce nell'olio e infine nel pangrattato che precedentemente viene mescolato con il parmigiano, l'aglio e il prezzemolo tritato e aggiustato di sale e pepe...
arritolare su se stesso e infilzare o con singoli stecchini o farne una fila di cinque su 2 stecchini grandi.
Si possono cucinare fritti in padella e serviti con una semplice insalata verde e/o mista, oppure si possono preparare al forno con un filo d'olio evo a 200° x 15.20 min.....
Servire ben caldi!!!!

venerdì 12 ottobre 2012

Tagliatelle prosciutto e piselli

Le tagliatelle si prestano ad un sacco di abbinamenti e questo è uno dei tanti classici che si possono
preparare x un pranzetto veloce adatto e soprattutto completo x tutta la famiglia!!
Gli ingredienti sono: per la pasta...400 gr di farina, 4 uova...per il sugo 400 gr di piselli, 50 gr di pancetta a dadini, 1 spicchio d'aglio, 1 cipolla, olio qb, 50 gr di basilico, 50 gr di prezzemolo, 1
cucchiaio di farina, 200 gr di prosciutto cotto.
Preparare la pasta e farla riposare. Tirare la sfoglia far asciugare da entrambe le parti e tagliare.
Per il sugo si procede con il rosolare nell'olio un pò di pancetta e aromi con la cipolla, far imbiondire e aggiungere i piselli e un cucchiaio di farina rasa, mescolare e aggiungere il porsciutto cotto a far
cuocere x 20 ca (aggiungere se serve un pò di acqua)
Cuocere a parte le tagliatelle, scolarle e mescolare con il sugo. Servire con una spolverata di parmigiano .....gnam!!!!

Ps: a parte le tagliatelle che possono essere fatte in precendenza o sostituite da quelle già pronte
o altro tipo il sugo è davvero semplice da fare e veloce....e mette d'accordo un pò tutti!!! ;)

Pesto siciliano

Un pesto veloce veloce da fare x stupire i vs. ospiti......... gli ingredienti sono: 10 pomodori
secchi sott'olio, 50 gr di mandorle, un cucchiaio di menta( non esagerate se no il gusto
diventa pesante), olio evo q.b., scorzetta di un limone, 50 gr di pangrattato, origano fresco q.b.
 
Il procedimento consiste nel mixare la menta, l'olio, metà mandorle, un pò di acqua di cottura
della pasta, la scorza di limone e il suo succo. In una padella nel frattempo versare i pomodorini
con l'olio e le restanti mandorle tritate.
In un' altra padella tostare il pangrattato con un filo d'olio.....e infine nella padella dei pomodori
versare il composto frullato e un pò di origano fresco...unire la pasta, amalgamare e infine versare
il pangrattato mescolare ancora un pò e servire......gnam!!! DA PROVARE!!!

Sardine impanate

Adoro questo piatto mi riporta alla mia infanzia ....entrambe le mie nonne lo preparavano.....e solitamente si usa prepararlo la vigilia di natale che come tradizione di mangia di magro!!!
Gli ingredienti x 4 xsone sono: 1/2 Kg di sardine, 200 gr di pangrattato, 1 spicchio di aglio, 100 gr di parmigiano, 3 cucchiai di olio evo, prezzemolo tritato, sale e pepe q.b.
Il procedimento consiste nel mescolare in una terrina il pangrattato con un pizzico di sale e pepe, il trito di prezzemolo, il parmigiano e l'aglio sempre tritato fine.
Pulire il pesce e impanarlo da entrambi i lati nel composto premendo bene x far aderire bene la panatura.
Per la cottura si può usare il metodo classico ovvero friggerle in olio evo....oppure disporre le sardine in fila in una casseruola e irrorare con olio e infornare a 180° x 20 min circa fino a doratura...
Servire calde o tiepide, aggiustando di sale se necessario e con qlc spicchio di limone....
Ottimo antipasto o stuzzichino da aperitivo!!!!

Scaloppine pollo radicchio e noci

Le scaloppine sono una portata che faccio spesso perchè il mio cucciolo le ama tanto in quanto sono sempre molto morbide e allo stesso tempo gustose....
Il procedimento è sempre lo stesso delle classiche scaloppine.... x 4 persone uso 2 fettine di pollo medio piccole a testa, farina (qb x impanare), olio evo, sale e pepe q.b., 1/2 bicchiere di vino bianco x sfumare, prezzemolo, 1 cespo di radicchio e 50/60 gr di noci sbriciolate.
Impanare e rosolare le fettine in olio, toglierle e mettere da parte, nella stessa padella far cuocere il radicchio, unire le fettine e sfumare con il vino....far andare x qlc istante il tempo che si formi la cremina...aggiungere le noci, il prezzemolo tritato e aggiustare di sale e pepe....servire ben calde.

Strudel di mele

Lo strudel di mele è il dolce preferito della mia mamma e glielo preparavo spesso.....anche se adesso lo fà meglio lei di me!!!
Per preparare questo dolce uso i seguenti ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta, 2 mele golden, zucchero un 4/5 cucchiaio, una noce di burro,  un paio di biscotti sbriciolati e/o pangrattato,
2 cucchiai di marmellata di albicocche (facoltativo), uvetta, pinoli o noci (tutto q.b).
Procedo con il tagliare le mele a fettine sottili e li metto in padella insieme ad una noce di burro(....le faccio andare fin quando non si ammorbidiscono) unisco lo zucchero e cucino x 10 min ca.
Una volta pronto il tutto unisco gli altri ingredienti, l'uvetta (che in precendenza ho ammollato in acqua tiepida e strizzata), i pinoli e/o noci, i biscotti sbriciolati o il pangrattato (servono x non far formare l'acquetta!!!)....mescolo bene x amalgamare gli ingredienti.
Srotolo la pasta sfoglia, stendo su tutta la superfice la marmellata e dopo il composto...richiudo a saccottino.
Faccio dei tagli sulla pasta x non far gonfiare la pasta e infine metto qlc cucchiaio di zucchero x far glassare la superfice della pasta, inforno il tutto x 20 min ca a 180°....servire con una leggera spolverata di zucchero a velo... ;)
PS: Se volete rendere lo strudel un dessert + sciccoso potete servirlo con panna montata fresca o crema pasticcera o chantilly...o ancora con una colata di cioccolato fondente.....
Alternative: Alcune varianti: aggiungo alla farcia la ricotta fresca, o aggiungo goccie di cioccolato


By coccinella pasticciona

giovedì 11 ottobre 2012

Torta soffice senza burro e uova


Altro giro altra torta!!! Anche questa è una torta facile facile da preparare e ottima per la colazione e la merenda dei bambini……

Gli ingredienti sono: 2 vasetti di yogurt (io uso quelli che ho in casa di qls gusto), un vasetto di zucchero, 2 vasetti di latte, 3 vasetti di farina, ½ vasetto d’olio o 50 gr di burro, 1 bustina di lievito, granella di zucchero per decorare o se pref. zucchero a velo.

Mixare tutti gli ingredienti con una frusta elettrica o se i bambini dormono potete usare una frusta semplice come faccio solitamente con un po’ di olio di gomito il risultato non cambia, alla fine otterrete un bell’impasto liscio e omogeneo… versare il composto in una tortiera diam 26 leggermente imburrata o con carta forno bagnata e strizzata e infornate x 30 min. a 160 ° in forno preriscaldato.



mercoledì 10 ottobre 2012

Lasagne alle verdure

Le lasagne alle verdure sono un mio must..........e praticamente da quando ho iniziato a cucinare che le preparo.....sono semplici, veloci e saporite...e soprattutto ci sono dentro tante tante verdure che fanno tanto bene....e poi x chi ha poco tempo sono facili da preparare xè come alternativa si può usare il contorno di verdure già pronto o addiritura il minestrone avanzato o no!!!!! Con questi 2 trucchi si evitano un sacco di passaggi, tipo la pulizia delle verdure!!!!!!
Cmq torniamo alla preparazione delle lasagne.....per una porzione da 4 persone io uso all'incirca 250 gr di lasagne (fatte in casa o se no al max uso le sfogliavelo...sono le uniche!!!), besciamella rigorosamente fatta in casa (50 gr burro, 50 farinia 1/2 litro di latte, sale e noce moscata), 150 gr  parmigiano reggiano,2 mozzarelle, qlc fiocchetto di burro, olio, sale e pepe q.b..........ah dimenticavo x le verdure se non uso quelle già pronte compro: peperoni, zucchine, piselli, cipolla/porro, carote, a volte melenzane, e quando di stagione uso anche cavolfiori, finocchi, fagiolini e broccoletti.........
Passiamo al procedimento.....in precedenza preparo la sfoglia e la stendo(1 uovo x100 gr di farina)...poi lavo e taglio a pezzetti le verdure e le passo in padella velocemente x ca 15 min con un solo filo d'olio, aggiusto di sale e pepe....e metto da parte.....in secondo preparo la besciamella....infine assemblo il piatto.....prendo una pirofila e ungo leggermente con qlc fiocco di burro, un mestolo di besciamella e procedo con la pasta, le verdure, la besciamella la mozzarella e il formaggio..continuo x 4 strati...infine inforno x 30 min a 250° il max.....servire dopo 10 min di riposo...terranno meglio la forma...........
 

Coccinelle e farfalle

Una ricetta veloce e carina da fare per i bimbi sono questi biscottini o meglio biscottoni......buoni x la prima colazione e x merenda!!!
Adoro fare i biscotti e questa è una variante della frolla o meglio della brisèe.....semplice semplice.....
 
Dosi x una 30 di biscotti grandi: 400 gr di farina 00, 120 di zucchero, la scorza grattugiata di limone (o essenze tipo vanillina), 250 gr di burro morbido....q.b. di acqua (proprio come nella brisèe)...
cioccolato fonente x decorare
Amalgamare tutti gli ingredienti con la punta delle dita, come nella frolla x non scaldare troppo l'impasto, formando tante bricioline...infine aggiungere un goccio d'acqua x formare un bell'impsto liscio e omogeneneo....avvolgere con pellicola e far riposare in frigo x almeno mezz'ora.....stendere la pasta e formare le coccinelle con un bicchiere e lefarfalle con l'apposito stampino o con della carta forno ritagliata sulla base di un modello!!!!
Infornare in forno già caldo a 180° x 15-20 min. non devono colorare tanto se no seccano....
 

Infine decorare con il cioccolato fatto fondere a bagno maria con un goccio di latte........Io ho usato una piccola sac a poche fatta con carta forno....cmq potete usare anche le decorazioni già pronte in gel o i confettini........
 

 

lunedì 24 settembre 2012

Plumcake goccie di cioccolato e banane

Esperimento, è un paio di giorni che mi frulla in testa di fare un plumcake con le banane...visto che ormai ne ho un paio mezze mature che i miei uomini non gradiscono + xè troppo dolci x loro....mi sono detta xè no!!=!???
Ore 16,15 impasto pronto x essere infornato speriamo bene....;P
Gli ingredienti che ho usato x l'impasto sono: 225 gr di farina x dolci, 80 gr di zucchero, 90 ml di olio, 2 uova, 2 banane, 150 gr di cioccolato a pezzetti, un pizzico di ammoniaca x dolci e un pizzico di lievito x dolci....speriamo non strarbordi!!!!
Forno preriscaldato a 160° tempo di cottura 1h . ca...(cmq provare con lo stuzzicadenti se è asciutto è sempre la soluzione migliore xè a volte la cottura dipende anche dal forno e da come è risultato  l'impasto + o - soffice.......)
Inforno e aspettiamo....tic toc......

 
 
PS: Il plumcake è un classico dolce leggero da colazione o merenda x i bimbi ....in + con cioccolato e banane lo divoreranno..... ;)

giovedì 20 settembre 2012

Involtini di carne con piselli

L'altra sera a cena ho preparato gli involtini di carne (solitamente uso il carpaccio di bovino!! ma x farle un pò leggere uso spesso anche il petto di pollo tagliato a fettine sottili!!!)
Inizio con il preparare i piselli (uso spesso quelli surgelati e solo di una marca la più famosa x non rischiare di fare dei micro proiettili come li chiama il mio moroso.... ;P), metto a rosolare in padella con olio uno spicchio d'aglio...poi aggiungo i piselli ancora surgelati...dopo pochi istanti agigungo acqua e faccio cuocere x 2o min a fuoco bassissimo....aggiungo acqua fino alla cottura desiderata (solitamente li faccio diventare ben morbidi....a volte gli aggiungo anche una carota tagliata a pezzettini e una cipolla tritata...) Nel frattempo passo alla preparazione degli involtini, prendo le fettine.....e le impano da entrambi i lati in un composto di pangrattato, parmigiano e prezzemolo tritato..all'interno metto un po' del composto e a volte formaggio e prosciutto cotto x arricchire il ripieno...se no lascio semplice semplice!!!)
Fermo gli spiedini con stuzzicadenti singolarmente o insieme a coppie di 5/6....li faccio rosolare in padella con poco olio e  infine tolgo gli stuzzicadenti e metto il tutto in padella con i piselli e faccio andare ancora x 10/15 min x amalgamare i sapori....servire ben caldi...

By coccinella pasticciona 



mercoledì 19 settembre 2012

Mini quiche di ortaggi

Questa ricetta l'ho preparata x la prima volta circa 2/3 mesi fà sempre x una delle mie cene è l'ho riproposta un paio di volte sempre con un buon successo...molto carina e facile da fare e molto d'effetto se hai ospiti a cena.....
Gli ingredienti sono: 250 gr di pasta sfoglia, 500 gr tra fagiolini zucchine carote e porri, 125 ml di panna fresca, 125 ml di latte, 2 uova, 1 noce di burro, sale e pepe q.b.
Passiamo al procediemento, mondare i fagiolini, spuntare le zucchine, pelare le carote, pulire i porri accuratamente. Lavare gli ortaggi e tagliare a listarelle carote e zucchine e fagiolini e porri a pezzettini. Far cuocere al vapore le verdure x una 20 di min.... e infine passarli in padella con un filo d'olio x qlc istante x insaporire il tutto..aggiustare di sale e pepe...
Stendere la sfoglia dello spessore di 3 mm ca, ritagliare 12 dischi di 8 cm e foderare 12 stampini ricoperti da carta forno o leggermente imburrati, bucherellare la pasta con una forchetta e distribuire sopra gli ortaggi.
Sbattere in una ciotola le uova, la panna, il latte e un pizzico di sale e pepe finchè non risultano ben amalgamate, quindi versare il composto negli stampini.
Infornare a 180° x 25 min in in forno preriscaldato e servire ben calde.
 
Ps: come variazione potete usare invece che la sfoglia la classica brisèe o anche fette semplici di pancarre leggermente schiacchiate con il mattarello e messe in forma negli stampini....;)

Paninetti fantasia

D'estate si sa la voglia di cucinare e poca e molti sono i trucchetti salva pranzo da preparare in anticipo e sfruttare nei mezzo giorno...